Ingredienti:
• 400 g di petto di pollo
• 1 peperone rosso
• 3 fette di ananas
• 2 cucchiai di olio evo
• 1 cucchiaio di concentrato di pomodoro
• 150 g di zucchero
• 150 g di aceto di vino bianco
• 250 g di acqua
• 150 g di farina
• sale q.b.
• olio per friggere q.b.
difficoltà: facile
persone: 4
preparazione: 30 min
cottura: 30 min

Il pollo in agrodolce è una preparazione molto semplice a base di peperoni e salsa agrodolce, tipica della cucina cinese.

La cucina cinese è stata una delle prime a “conquistare” l’Italia e tra le ricette più gettonate c’è sicuramente il pollo in agrodolce. Questo secondo piatto di carne infatti non era troppo esotico per i nostri palati e quindi ci si avvicinava a questa nuova cucina proprio passando per di qui. Un po’ come il pollo alle mandorle insomma: il ragionamento è che il pollo è pur sempre pollo.

In effetti è proprio così: questo secondo piatto tipico della cucina orientale si prepara con tagliando il pollo a bocconcini e cuocendolo poi con i peperoni. A conferire al piatto il sapore agrodolce ci pensano sia la salsa a base di aceto, zucchero e pomodoro, sia la presenza dell’ananas. Ok, è insolito ma possiamo garantirvi che i sapori funzionano, provare per credere.

Ricette di Primavera: 9 piatti per la tua tavola

pollo in agrodolce
pollo in agrodolce

Come preparare la ricetta del pollo in agrodolce

  1. Cominciate preparando la salsa agrodolce versando in un pentolino 50 ml di acqua, lo zucchero e facendolo sciogliere. Portate a ebollizione e unite l’aceto e il concentrato di pomodoro, mescolando fino a che quest’ultimo non si sarà sciolto. Spegnete e tenete da parte.
  2. Riducete il petto di pollo a tocchetti di circa 1.5 cm di lato. Preparate una pastella con acqua e farina aggiungete il sale e intingete i bocconcini di pollo pochi per volta, scolandoli dalla pastella in eccesso.
  3. Friggeteli in abbondante olio di semi fino a che non risulteranno croccanti, poi scolateli con una schiumarola e passateli su carta assorbente.
  4. In un wok scaldate l’olio, unite i peperoni lavati, puliti e tagliati a dadini all’incirca della stessa dimensione del pollo. Fateli saltare per qualche minuto poi aggiungete l’ananas tagliato a tocchetti sempre della medesima dimensione.
  5. Incorporate poi il pollo e non appena avrà preso calore il wok anche la salsa agrodolce, saltando il tutto per qualche minuti. Servite caldo con del riso basmati a parte.

Per una ricetta più semplice e nostrana vi consigliamo di provare il pollo con i peperoni, ugualmente delizioso.

Conservazione

Vi consigliamo di gustare questo piatto appena fatto. In alternativa conservatelo per massimo un paio di giorni ben coperto in frigorifero.

0/5 (0 Reviews)

Clicca qui per seguire Primo Chef su Instagram
Clicca qui per seguire Primo Chef su TikTok
Clicca qui per seguire la nostra pagina Facebook
Clicca qui per entrare nel nostro gruppo
Clicca qui per iscriverti al nostro canale Telegram
Clicca qui per seguire Primo Chef su Twitter

Riproduzione riservata © 2022 - PC

ultimo aggiornamento: 25-05-2022


Torta con fragole frullate: ecco il pan di fragole

Non sapete come cucinare il pesce? Provate il branzino in crosta di sale