Porcini al pomodoro con profumo di mentuccia

Come fare un infuso vegan disintossicante

Ogni tanto bisogna concedersi qualche lusso, come un bel contorno di funghi porcini.

I porcini sono dei funghi stupendi, ma visto il costo è anche bene saperli scegliere con cura. Affidatevi al vostro olfatto, devono avere un profumo intenso, fresco e “umido”; gambi e cappelle devono essere sodi e tesi, non grinzosi e mollicci; non prendete funghi troppo rosicchiati ed evitate quelli troppo sporchi, che vi darebbero un bel daffare. Ultima cosa, verificate che non ci sia troppa condensa nel cellophane se li prendete nelle vaschette.

DIFFICOLTÀ: 2

COTTURA: 15′

TEMPO DI PREPARAZIONE: 15′

INGREDIENTI PORCINI AL POMODORO per 5 persone

  • 500 g di funghi porcini
  • 150 g di pomodori
  • mentuccia
  • prezzemolo
  • 3 cucchiai di olio extravergine di oliva
  • sale q.b.

PREPARAZIONE PORCINI AL POMODORO

Praticate una piccola incisione nella buccia dei pomodori, quindi tuffateli in acqua bollente per meno di un minuto. Scolateli con una schiumarola, per non romperli, passateli rapidamente sotto l’acqua fredda e poi pelateli: la buccia verrà via con grande facilità. Apriteli a metà e rimuovete i semi.

Prendete i porcini e puliteli. Non cedete alla tentazione di passarli sotto l’acqua, li inzuppereste e portereste via parte del sapore. Ci vogliono uno spazzolino pulito, non troppo duro, e tanta pazienza. Grattate via la terra, usando un coltellino per le parti più difficili. Se dovete proprio sciacquarli, fatelo velocemente e poi asciugateli bene con la carta assorbente. Tagliateli a pezzi, poi lavate e tagliate anche gli aromi.

In un tegame mettete a scaldare l’olio, con uno spicchio di aglio, aggiungendo poca mentuccia tritata. Quando l’aglio diventa dorato, mettete i funghi. Fateli saltare a fuoco alto per pochi minuti, per evitare che diventino troppo molli e perdano sapore. Spostateli dalla padella con una schiumarola, senza romperli, quindi mettete nell’acqua di cottura rimasta i pomodori tagliati a pezzetti. Lasciateli cuocere fino a quando si disfano, circa 10-15 minuti, poi rimettete in padella anche i porcini e amalgamate il tutto, cuocendo altri 4 minuti.

Salate solo a cottura ultimata, aggiungendo il prezzemolo tritato.

I porcini sono un po’ costosi, ma davvero buoni. Provate ad abbinare questo contorno con un saporito “Pollo alla paprica“.

Non perderti le altre golose ricette di Primo Chef, lascia la tua email qui sotto:

Privacy Policy
Se ti è piaciuta la ricetta, condividila sui social!

ultimo aggiornamento: 08-02-2017

Redazione Milano