Proprietà del daikon: la radice per un benessere a 360°

Tutte le proprietà del daikon: ritrovare il naturale equilibrio fisico in modo sano e naturale.

chiudi

Caricamento Player...

Il daikon è una radice bianca molto simile come forma a quella di una carota. Il sapore ricorda quello del ravanello e si può mangiare sia cotto che crudo. La parte alta è più dolce, mentre quella bassa ha un sapore piccante e intenso. I motivi per cui viene spesso introdotto nelle diete è per il suo rinomato potere dimagrante. Pare, infatti, che abbia degli ottimi benefici per il corpo in quanto aiuta a drenare e a regolarizzare l’attività intestinale. Per scoprirne di più vediamo quali sono le magiche proprietà del daikon.

Ecco come dire addio ai chili di troppo e digerire meglio grazie alle proprietà del daikon.

Il daikon se si mangia fresco è in grado di favorire la digestione di alimenti pesanti come ad esempio le fritture o i cibi grassi. Si consiglia di mangiarlo a fine pasto per poter aiutare i processi di digestione. Per questo motivo ha delle ottime proprietà digestive. Di conseguenza ha anche delle proprietà dimagranti. Una migliore digestione è il primo passo verso la perdita di peso. La radice del daikon ha delle straordinarie proprietà dimagranti poiché aiuta a bruciare i grassi in eccesso.

Dato la straordinaria capacità di bruciare i grassi il daikon vanta delle rinomate proprietà anti cellulite. Essendo ricco di vitamine, sali minerali e fibre è molto più facile eliminare le scorie in eccesso. Di conseguenza si fa fronte alla ritenzione idrica e agli strati adiposi di cellulite. Per una perfetta azione dimagrante non si può non apprezzare la straordinaria proprietà drenante del daikon.  Essendo ricco di fibre l’intestino viene stimolato positivamente e quindi il corpo riesce a depurarsi da tutte le tossine in eccesso. Ottimo, dunque, per una dieta purificante e disintossicante e per poter perdere quei chili di troppo.

Se ti è piaciuta la notizia, condividila sui social!