Refix la bevanda che rigenera e previene i sintomi della sbornia

Refix: la nuova bevanda che previene i sintomi negativi dopo la sbornia!

Refix è la nuova bevanda antisbornia che previene nausea e mal di testa dopo aver bevuto qualche bicchiere di troppo!

La nuova bevanda contro la sbornia si chiama Refix ed è una soluzione a base di acqua di mare, stevia e limone. È in grado di prevenire i sintomi post sbornia, come ilm al di testa e la nausea, integrando nell’organismo i sali minerali e l’acqua.

Sono stati due fratelli spagnoli che vivono in Galizia, Raúl e Lois Anta a brevettare la nuova bevanda. Molti di noi conosco i rimedi della nonna contro la sbornia, come docce fresche, passeggiate all’aperto, scorpacciate di caffè e di banane, ma questa novità sarebbe davvero miracolosa.

Refix: a cosa serve la bevanda contro la sbornia e cos’è?

I due fratelli hanno messo a punto la bevanda che sembrerebbe essere in grado di eliminare i sintomi dopo l’ubriachezza. La bevanda è composta dal 20% di acqua di mare e dal restante 80% di acqua di sorgente.

Inoltre sono state aggiunte alcune gocce di limone e una di stevia, per renderla simile ad un isotonico. Si tratta di un drink molto rinfrescante che contiene 80 minerali e solo 3,5 calorie, infatti è anche dietetico, grazie al dolcificante naturale della stevia.

Refix
Fonte foto: https://www.instagram.com/refixyourself/?hl=it

Come funziona questa bevanda? Sono i fratelli stessi a spiegare: “L’alcol, essendo diuretico, costringe a urinare spesso e, in questo modo i bevitori perdono principalmente acqua e sali minerali. Per questo motivo si scatenano il mal di testa, la nausea e il malessere. Quindi, compensando in tempo queste perdite, il disagio viene ridotto al minimo“.

Affinché la bevanda risulti davvero efficace bisognerebbe berne due bottigliette prima di andare a dormire, in seguito ad aver trascorso una serata di divertimento all’insegna dell’alcol. Il drink sarebbe stato testato su alcuni giovani ragazzi e dagli studi sarebbe emerso che si tratta di una soluzione efficace. Inoltre sappiamo che anche alcuni calciatori come Álvaro Morata e Roque Mesa ne fanno uso per rigenerarsi dopo gli allenamenti.

Fonte foto: https://www.instagram.com/refixyourself/?hl=it

Aggiungi al ricettario

ultimo aggiornamento: 13-12-2018

X