Come usare la stevia e dosarla nel modo giusto

Sapete bene come usare la stevia? Si tratta di un dolcificante naturale che però richiede alcuni accorgimenti, nel dosaggio. Scopriamoli insieme.

La stevia rebaudiana è una pianta che appartiene alla famiglia delle Asteraceae (Compositae) ed è originaria di Paraguay e Brasile. Il suo altissimo potere dolcificante l’ha resa nel tempo uno degli zuccheri naturali alternativi al classico zucchero bianco raffinato. In Italia l’abbiamo “scoperta” solo negli ultimi anni, mentre in altre zone del mondo, come in Oriente, essa viene da tempo utilizzata al posto dei dolcificanti raffinati.

Questo perché la stevia è stata resa legale nel nostro Paese solo a cominciare dal 2011: difatti prima di quest’anno c’erano dei dubbi sulla effettiva innocuità della stevia, che si temeva potesse avere dei gravi effetti collaterali. Dubbi che, perlomeno se la pianta viene usata nelle dosi consigliate, sono stati fugati.

La stevia in commercio può essere in formato granulare, liquido o in pasticche. A volte viene miscelata con altri dolcificanti naturali perché perda quel retrogusto di liquirizia che alcuni trovano fastidioso. Potete usare la stevia per dolcificare ogni dolce.

Come usare la stevia in cucina e dosarla?

Essendo dotata di un potere dolcificante molto elevato, la stevia deve essere dosata con molta accortezza, per evitare che possa dolcificare in modo eccessivo, rendendo immangiabili le pietanze.

Per il dosaggio corretto ci siamo affidati al sito ufficiale della stevia, ovvero stevia.net, che a sua volta cita “The Stevia Cookbook”, pubblicato da Ray Sahelian e Donna Gates nel 1999. La tabella di conversione è:

1 tazza di zucchero semolato equivale a 1 cucchiaino di stevia in polvere e 1 cucchiaino di stevia liquida

1 cucchiaio di zucchero semolato equivale a 1/4 di cucchiaino di  stevia in polvere e 6-9 gocce di stevia liquida

1 cucchiaino di zucchero semolato equivale a 1/16 di cucchiaino di stevia in polvere e 2-4 gocce di stevia liquida

Con questa tabella di conversione potete regolarvi con la sostituzione del zucchero bianco nelle vostre dolci ricette.

Ed ecco gli altri dolcificanti alternativi allo zucchero bianco

Fonte foto: Pixabay

Iscriviti alla Newsletter:

Acconsento all’invio di newsletter di Delta Pictures

ultimo aggiornamento: 22-07-2016

Caterina Saracino

X