Sfizioso e delicato: risotto al pistacchio con capesante

Risotto al pistacchio e capesante: primo piatto saporito ma allo stesso tempo delicato grazie all’abbinamento tra molluschi e frutta secca.

Siete alla ricerca di un primo piatto sfizioso ma allo stesso tempo delicato da proporre per un pranzo o una cena particolare? La ricetta del risotto al pistacchio e capesante è quella che fa per voi. Per questa preparazione consiglio di utilizzare capesante fresche e il pistacchio di Bronte non salato.

Per sfumare il riso potete utilizzare un Prosecco o un buon Pignoletto Brut, a voi la scelta. In alternativa alle capesante potete utilizzare del salmone o del tonno fresco.

Ingredienti per preparare il risotto capesante e pistacchio (per 4 persone)

  • 360 gr di risotto tipo arborio o carnaroli
  • 12 capesante
  • 80 gr di pistacchi non salati
  • 1 lt di brodo di pesce o vegetale
  • 100 ml di vino bianco secco per sfumare
  • burro q.b.
  • uno scalogno
  • sale q.b.
  • pepe q.b.

DIFFICOLTÀ: 1 | TEMPO DI COTTURA: 20′ | TEMPO DI PREPARAZIONE: 20′

Risotto al pistacchio e capesante
https://it.pinterest.com/pin/531706299731534660/

Preparazione del risotto alle capesante

Per preparare il risotto al pistacchio e capesante iniziate affettando sottilmente lo scalogno poi fatelo stufare in una casseruola con un po’ di burro. Aggiungete il riso e fate tostare fino a quando non sarà diventato trasparente. Sfumate con il vino bianco e lasciate evaporare bene l’alcol prima di aggiungere il brodo bollente. Proseguite aggiungendo brodo bollente all’occorrenza, come per un normale risotto.

Nel frattempo dedicatevi alla preparazione dei pistacchi: sbollentateli in acqua bollente per un minuto poi scolateli e strofinateli velocemente con un canovaccio in modo da eliminare le pellicine. Tritate i pistacchi grossolanamente.

Unite metà dei pistacchi al riso ormai cotto. Scottate le capesante in padella con una punta di burro. Impiattate il risotto decorando con la granella di pistacchio tenuta da parte e con tre capesante per piatto.

Servite immediatamente e buon appetito!

Se questa ricetta vi è piaciuta potete provare anche il petto di pollo in crosta di pistacchi!

FONTE FOTO: https://it.pinterest.com/pin/531706299731534660/

Iscriviti alla Newsletter:

Acconsento all’invio di newsletter di Delta Pictures

ultimo aggiornamento: 15-08-2017

Elisa Melandri

X