Con le pizzette pomodorini e olive nere portate in tavola tanto colore e tanta allegria, sono perfette per una divertente festa.

Le pizzette pomodorini e olive nere sono sfiziose e divertenti, perfette per una festa colorata, per esempio a carnevale. Sono un delizioso finger food, ma anche un originale primo o secondo piatto, da preparare in anticipo e da mettere in forno all’ultimo momento, lasciandoci liberi d’intrattenere gli ospiti. Per i fogli di pasta sfoglia già pronta, consigliamo quelli freschi da preferire a quelli surgelati, ma solo perché più facili da gestire. I ritagli potete provare a sovrapporli senza rimpastarli e a stenderli di nuovo con il mattarello ricavandone altre pizzette.

DIFFICOLTÀ: 1

COTTURA: 15’

TEMPO DI PREPARAZIONE: 10’

INGREDIENTI PER LE PIZZETTE POMODORINI E OLIVE NERE (4 persone)

  • 2 fogli di pasta sfoglia già pronta
  • 200 g di pomodorini ciliegini
  • 80 g di olive nere denocciolate
  • 1 spicchio di aglio
  • 30 g di parmigiano reggiano grattugiato
  • 2 cucchiai d’olio d’oliva
  • 1 rametto di basilico
  • Pepe q.b.

PREPARAZIONE DELLE PIZZETTE POMODORINI E OLIVE NERE

Preriscaldate il forno a 200°. Stendete i fogli di pasta sfoglia e con un coppapasta o un bicchiere capovolto ricavate i dischi che andranno a formare le pizzette. Adagiate i dischi di pasta su una teglia ricoperta di carta forno.

In un frullatore, o nella tazza con le lame di un minipimer, versate le olive nere denocciolate, lo spicchio d’aglio pulito e dal quale avrete eliminato l’anima verde, il parmigiano grattugiato, l’olio extravergine d’oliva e una macinata di pepe fresco. Fate andare sino ad avere una pasta cremosa e omogenea.

Stendete la pasta di olive nere sulle pizzette, lasciando libero un piccolo bordo di qualche millimetro. Lavate i pomodorini ciliegini, asciugateli e mettetene uno su ogni pizzetta. Se fossero troppo grossi, dimezzateli e collocate su ogni disco di pasta con la crema di olive, metà pomodorino.

Mettete in forno e cuocete per 13-15 minuti. Fate attenzione che le pizzette non brucino sul fondo. Sfornate, fate intiepidire per due minuti, quindi guarnite con qualche fogliolina di basilico fresco. Portate in tavola a prendervi i meritati applausi.

Potete arricchire la tavola con un altro gustoso finger food: crostini caprino e noci.

FOTO DA: PINTEREST

0/5 (0 Reviews)

Clicca qui per seguire Primo Chef su Instagram
Clicca qui per seguire Primo Chef su TikTok
Clicca qui per seguire la nostra pagina Facebook
Clicca qui per entrare nel nostro gruppo
Clicca qui per iscriverti al nostro canale Telegram
Clicca qui per seguire Primo Chef su Twitter

Riproduzione riservata © 2022 - PC

ultimo aggiornamento: 20-02-2017


Ricetta salva tempo: spaghetti pomodorini e acciughe

Coppe di cozze in gelatina con profumo di senape