Ingredienti:
• 1 zucchina grande
• 180 g di farina 00
• 1 uovo
• 300 ml di acqua
• 1 mazzetto di basilico
• sale q.b.
• pepe q.b.
difficoltà: facile
persone: 4
preparazione: 10 min
cottura: 20 min

La schiacciatina di zucchine è una di quelle ricetta da salvare per praticità e versatilità. Ecco come si prepara al forno e in padella.

Ottima come aperitivo o come secondo piatto vegetariano, la schiacciatina di zucchine è una di quelle ricette che una volta provata non abbandonerete più. Di base infatti abbiamo una pastella con uova e farina alla quale vanno poi aggiunte le verdure: in questo caso utilizzeremo le zucchine ma sono perfette anche patate, cipolle e carote o un mix di queste.

Per ottenere una schiacciata di zucchine croccante abbiamo optato per la cottura in forno ma vi lasceremo comunque i nostri suggerimenti per prepararla in padella senza fatica. Ottima anche l’idea di utilizzare zucchine grattugiate anziché a rondelle: cambierà solo di poco il risultato finale ma non sappiamo dirvi quale abbiamo preferito delle due.

Ricette di Primavera: 9 piatti per la tua tavola

schiacciatina di zucchine
schiacciatina di zucchine

Come preparare la ricetta della schiacciatina di zucchine

  1. Per prima cosa preparate la pastella. Riunite in una ciotola la farina, il sale e una macinata di pepe, versate a filo l’acqua, mescolando con una frusta da cucina e l’uovo. Dovrete ottenere una pastella omogenea.
  2. Lavate le zucchine, privatele delle estremità e tagliatele a fettine sottili aiutandovi con una mandolina o con un coltello affilato.
  3. Unitele alla pastella e profumate il tutto con il basilico spezzettato con le mani.
  4. Versate il composto in una leccarda rivestita di carta forno in modo da ottenere uno strato abbastanza sottile e cuocete in modalità ventilata a 200°C per 15-20 minuti, fino a che la schiacciata di zucchine non risulterà dorata e croccante.
  5. Servitela calda, tiepida o fredda tagliata a tocchetti.

La schiacciata di zucchine grattugiate invece è una ricetta semplice e veloce. In questo caso anziché affettarle, privatele delle estremità e grattugiatele con una grattugia a fori grossi. Unitele alla pastella e procedete come da ricetta.

La variante in padella della ricetta della schiacciatina

Per la schiacciata di zucchine in padella dovrete o dimezzare le dosi (l’uovo lasciatelo pure intero perché non succede nulla) oppure considerare di preparare due schiacciatine una dopo l’altra. In tutti i casi utilizzate una padella antiaderente da 22 cm di diametro, oliatela bene e versate il composto a formare uno strato di mezzo centimetro di spessore. Cuocetelo fino a che i bordi non si staccheranno e la superficie non risulterà rappresa, poi girate e proseguite la cottura anche dall’altro lato per qualche minuto. Servitela ben calda.

Se amate le ricette facili e veloci vi consigliamo di provare anche la schiacciata di patate ripiena, una vera delizia.

Conservazione

La schiacciata di zucchine al forno si conserva in frigorifero per un paio di giorni, ben coperta da pellicola. Potete consumarla a temperatura ambiente oppure riscaldarla leggermente in padella.

2.5/5 (4 Reviews)

Clicca qui per seguire Primo Chef su Instagram
Clicca qui per seguire Primo Chef su TikTok
Clicca qui per seguire la nostra pagina Facebook
Clicca qui per entrare nel nostro gruppo
Clicca qui per iscriverti al nostro canale Telegram
Clicca qui per seguire Primo Chef su Twitter

Riproduzione riservata © 2022 - PC

ultimo aggiornamento: 20-06-2022


Pesto alla trapanese con pomodorini, la ricetta base con il Bimby

Ghiaccioli salati, una merenda genuina