Take away da Cracco: quanto costa ordinare dallo chef stellato

Fase 2: Cracco riapre il ristorante a Milano e punta sul take away

Parte il take away del Ristorante Cracco di Milano: per chi non vuole proprio rinunciare ad un pranzo stellato, ecco i prezzi!

Molti ristoranti hanno riaperto i battenti con l’avvio della tanto attesa Fase 2, così tutti hanno in gran parte rivoluzionato la propria attività proponendo pranzi e cene d’asporto per adattarsi alle nuove normative. Le disposizioni del governo, infatti, hanno concesso a ristoranti e bar di poter riaprire e lavorare solamente tramite l’asporto e la consegna a domicilio. La stessa sorte è toccata anche ai ristoranti stellati come quello di Carlo Cracco a Milano.

Siete curiosi di sapere quanto costa il take away da Cracco? Ecco alcune informazioni utili.

take away da Cracco
FONTE FOTO: https://www.facebook.com/ChefCarloCracco/

Take away da Cracco: cosa si può ordinare e quanto costa

Già qualche settimana fa il noto chef si era detto più che favorevole alla ripresa del lavoro in cucina con la possibilità di effettuare i tamponi ai propri dipendenti per garantire la sicurezza sul luogo di lavoro e di conseguenza anche per i clienti.

Ecco dunque che il primo passo è stato un apposito menù pensato esclusivamente per il weekend e proprio per chi vuole tornare a concedersi il piacere di una cena stellata in tutta sicurezza.

Il prezzo base è di 75 euro a persona per il menù che prevede antipasto, primo, secondo e dessert. La spesa sale a 117 euro nel caso in cui si voglia aggiungere un aperitivo a base di salumi abbinato ad una buona bottiglia di Prosecco Superiore Brut Millesimato.

È prevista anche la possibilità di ordinare direttamente dal menù alla carta, in questo caso però la spesa minima è di 20 euro.

Ci vorrà tempo, tanto. Nulla sarà più come prima, serviranno un paio di anni almeno per ripartire bene. Se la gente non può venire da noi dobbiamo essere noi ad arrivare da loro“, aveva detto a la Repubblica.

Spesa intelligente e fake news: scarica QUI la guida per difendersi ai tempi del coronavirus.

FONTE FOTO: https://www.facebook.com/ChefCarloCracco/

ultimo aggiornamento: 11-05-2020