Ristoranti: ecco le nuove aperture previste per quest’anno

È prevista per quest’anno l’apertura di 22 nuovi ristoranti. Boom a Milano e Torino, scopriamo insieme quali sono.

Se negli anni scorsi erano state Milano e Roma a contendersi il maggior numero di aperture quest’anno il maggior numero di ristoranti aprirà a Torino.

Milano – Bulk e Ristorante Morelli

Ristorante gourmet, ma allo stesso tempo anche bistrot e cocktail bar. Lo chef stellato Giancarlo Morelli a Milano si avvia ad aprire, dopo la Trattoria Trombetta, il suo secondo ristorante: il Bulk/Ristorante Morelli. Il locale, situato nel nuovo Hotel 5 stelle Viu in zona Chinatown, sarà aperto tutti i giorni dalle 11 all’una di notte, si propone come punto d’incontro per diversi interessi spaziando dal lunch business al fine diving.

Giancarlo Morelli
https://it.pinterest.com/pin/365917538451466837/

Torino – Cannavacciuolo Bistrot

Dopo Villa Crespi sul Lago d’Orta e il Bistrot a Novara, Antonino Cannavacciuolo cala il tris con il nuovo Bistrot che porterà il suo nome. Situato in via Umberto Cosmo, il nuovo Cannavacciuolo Bistrot offrirà piatti tipici italiani a prezzi accessibili.

Torino – Fratelli Adrià

È prevista per l’autunno di quest’anno l’inaugurazione dei due fratelli Adrià. Il locale gourmet con cucina curata da due chef catalani sarà situato nella nuova sede della Lavazza nel quartiere Aurora.

Torino – Costardi Bros

Il riso, cavallo di battaglia dei fratelli Christian e Manuel Costardi, sarà il protagonista del loro nuovo ristorante situato nella nuova zona Barriera.

Torino – Hafa Storie

Christian Milone raddoppia e lo fa sempre a Torino. Dopo la Trattoria Zappatori di Pinerolo Milone ha appena aperto il nuovo locale in Galleria Umberto Primo.

Torino – Ristorante Carignano

Aperto da nemmeno due mesi all’interno del Grand Hotel Sitea lo chef Fabrizio Tesse alterna piatti tipici piemontesi con quelli della gastronomia internazionale.

Val di Susa – Giuseppe Rambaldi

Giuseppe Rambaldi, storico sous chef di Davide Scabin, ha deciso di camminare da solo e lo fa aprendo un nuovo ristorante a Villar Dora, in Val di Susa.

Milano – Ristorante Cracco

I lavori sono iniziati già da qualche tempo e lo chef Carlo Cracco si prepara a trasferire il suo ristorante da via Hugo in Galleria Vittorio Emanuele dove oltre al ristorante ospiterà un caffè con pasticceria e un’area dedicata agli eventi.

Ristorante Cracco
https://it.pinterest.com/pin/226235581250898925/

Milano – Garage Italia Customs

Carlo Cracco sarà impegnato a firmare la proposta del Garage Italia Customs, sorto in collaborazione con Lapo Elkann.

Milano – Casa Ramen Super

Luca Catalfamo raddoppia e dopo il Casa Ramen di Via Polo Lambertenghi il nuovo locale sarà dedicato a  piatti tipici della cucina giapponese e ramen a base di pollo.

Milano – Quechua

Lo chef Rafael Rodriguez si occuperà di questo nuovo ristorante peruviano situato in via Meda 29 con cucina gourmet, ma anche uno spazio drink per chi vuole fermarsi semplicemente per un aperitivo.

Milano – Alessandro Borghese

Cucina a vista, spazio bistro e ristorante. Sono queste le caratteristiche del nuovo Alessandro Borghese – Il lusso della semplicità.

Milano – Dry 2

Le proposte gastronomiche dello chef Andrea Berton e le pizze di Simone Lombardo si ritroveranno nel nuovo Dry sito in via Vittorio Veneto. Aperto anche a pranzo il locale proporrà piatti snelli pensati appositamente per il business lunch.

Milano – Aromatica Restaurant Lounge Bar

Progetto del Gruppo Cir Food con CHIC ospiterà uno chef diverso al mese allo Scalo Milano, area shopping situata a sud della città.

Milano – La bottega del ramen e Tokyo Table

Due nuove insegne si propongono di portare a Milano, entrambe saranno gestite da Toridoll e proporranno un menù a base di ramen, udon, soba e otsunami.

Vicenza – Osteria del Guà

Lo chef Vincenzo Di Grande ha l’obbiettivo di attualizzare la cucina del territorio e lo fa nella scenografica Villa Pisani Bonetti.

Bologna – Bottega Portici

Sotto le Torri, in pieno centro, è prevista per questa primavera l’inaugurazione della Bottega con sfogline che tireranno la sfoglia a vista. All’interno del locale ci sarà anche un food market che proporrà pasta fresca e prodotti gastronomici locali.

Bologna – Fico Eataly World

7300 metri quadrati di ristoranti sono previsti per la nuova cittadella del cibo con anche stalle, mercati, campi, botteghe, startup e aule.

Firenze – Ciblèo

Nuovo locale dello chef Fabio Picchi con 20 coperti proporrà una cucina fusion giappo-oriental-toscana.

Roma – Ercoli 1928 ai Parioli

Il giovane chef Andrea Di Raimo accoglie i clienti 7 giorni su 7 nella sua bottega con ristorante, gastronomia e vermouth bar.

Roma – Pipero

Lo chef Luciano Monosilio si avvia a soddisfare i clienti che approderanno in Corso Vittorio Emanuele 246.

Matera – Dimora Ulmo

Tra i nuovi ristoranti ce n’è uno che aprirà a Matera. Il sommelier e maitre Francesco Russo e lo chef Michele Castelli si avviano a proporre cucina del territorio a Matera.

FONTE FOTO: https://it.pinterest.com/pin/532621093415525313/

Iscriviti alla Newsletter:

Acconsento all’invio di newsletter di Delta Pictures

ultimo aggiornamento: 23-03-2017

Elisa Melandri

X