Ingredienti:
• 4 tranci di salmone da 150 g
• 125 ml di salsa di soia
• 60 ml di acqua
• 2 cucchiai di mirin
• 2 cucchiaini di zucchero di canna
• 1 cucchiaino di aglio tritato
• 1 cucchiaino di zenzero tritato
difficoltà: facile
persone: 4
preparazione: 10 min
cottura: 5 min

Direttamente dall’estremo oriente, scopriamo come preparare il salmone in salsa teriyaki con la ricetta originale giapponese.

Il termine teriyaki è composto da due parole, teri che significa lucido e yaki, ossia cotto su piastra. Solitamente utilizzato in riferimento all’omonima salsa, questo particolare condimento conferisce al piatto un sapore unico. Il modo più semplice per valorizzarlo è il salmone teriyaki, un secondo piatto dai profumi giapponesi.

Al primo assaggio vi sentirete catapultati nel paese del sol levante grazie al delicato equilibrio di sapori. È vero infatti che la salsa teriyaki si trova già pronta in commercio, ma prepararla in casa è talmente facile che vi consiglio di provare. Basteranno pochi ingredienti che potrete trovare nei supermercati più forniti oppure nei negozi etnici.

10 ricette DETOX per rimetterti in forma

Salmone teriyaki
Fonte foto: https://pixabay.com/it/photos/cibo-salmone-teriyaki-di-pesce-712665/

Come preparare il salmone in salsa teriyaki

Come detto la preparazione della salsa teriyaki è piuttosto semplice e la chiave per la perfetta riuscita del piatto è la marinatura del salmone.

  1. Innanzitutto quindi preparate la salsa mettendo in un pentolino il mirin, lo zenzero e l’aglio tritati, la salsa di soia e lo zucchero e scaldate finché quest’ultimo non si sarà sciolto.
  2. Trasferite quindi la salsa in un contenitore a chiusura ermetica e mettete i filetti di salmone accuratamente spinati. Per rimuovere le spine vi basterà tastarne la superficie con il polpastrello e toglierle con un apposita pinzetta da cucina.
  3. Lasciate marinare il salmone per 20 minuti, ben chiuso nel contenitore. Quindi scolatelo e tamponatelo con della carta da cucina. Scaldate una padella meglio se di ghisa e quando è rovente adagiate il salmone con la pelle a contatto della padella. Cuocete per 3 minuti, quindi girate e proseguite la cottura per altri due minuti.
  4. A un minuto dalla fine sfumate con la salsa teriyaki e fatela glassare per qualche istante prima di servire.

L’abbinamento perfetto per questo secondo piatto sono gli asparagi lessi e il riso basmati.

Fonte foto: https://pixabay.com/it/photos/cibo-salmone-teriyaki-di-pesce-712665/

0/5 (0 Reviews)

La ricetta velocissima (e senza glutine) dei fudge: non serve neanche accendere il forno!

Insalata di rucola, mele e noci: sempre buona!