Scaloppine al Marsala

Le scaloppine al Marsala sono profumate e arricchite dai sentori di questo vino liquoroso prodotto in Sicilia.

chiudi

Caricamento Player...

Fino a qualche anno fa, le scaloppine al Marsala non potevano mancare nel menu di un ristorante che si ritenesse di “classe”. Ora si sono un po’ perse, ed è bello riscoprirle perché sono buone e saporite, ma anche facili e velocissime da preparare. Se volete alleggerirle, sostituite il burro con l’olio EVO, ma l’intingolo finale sarà meno cremoso. A piacere, al prezzemolo potete preferire altre erbe aromatiche, per esempio del rosmarino. A proposito di prezzemolo, non esagerate nella quantità, altrimenti prevale eccessivamente nascondendo l’aroma e il profumo del Marsala. Attenzione: il Marsala da usare in questa ricetta è quello secco, non quello dolce.

DIFFICOLTÀ: 1

COTTURA: 40’

TEMPO DI PREPARAZIONE: 15’

INGREDIENTI PER LE SCALOPPINE AL MARSALA (4 persone)

  • 500 g di fettine di vitella
  • 20 g di burro
  • 50 ml di Marsala secco
  • 1 ciuffo di prezzemolo
  • 1 cucchiaio di farina
  • Sale q.b.
  • Pepe q.b.

Scaloppine al Marsala

PREPARAZIONE DELLE SCALOPPINE AL MARSALA

Mettete su un fuoco medio una padella. Aggiungete il burro e aspettate che si sciolga e che cominci a sfrigolare. Adagiate le fettine di vitella nella padella, cuocetele per tre minuti spostandole ogni tanto perché non si attacchino.

Giratele e cuocetele dall’altro lato per altri due minuti. Salate e pepate. Togliete le fettine dalla padella e mettetele in un piatto. Per mantenerle in caldo, potreste metterle in forno riscaldato a 70°. Attenzione perché il piatto scotterà.

Versate nella padella il marsala, e girate con un cucchiaio facendo in modo di sciogliere l’eventuale glassatura che si è attaccata sul fondo della padella. Fate evaporare il Marsala, ci vogliono 1-2 minuti. Nel frattempo, sciogliete la farina in mezzo bicchiere d’acqua fredda. Girate molto bene, quindi versate nella padella.

Continuando a girare fate evaporare l’acqua a fuoco vivo e raddensate l’intingolo. Se necessario, regolate di sala e di pepe. Spegnete il fuoco e aggiungete mezzo cucchiaio di foglie di prezzemolo tritate finemente.

Dividete le fettine di vitella nei piatti e nappatele con la salsa al Marsala. Servite caldissime.

Se vi è piaciuta questa ricetta, provate anche delle altre scaloppine, questa volta di tacchino con salsa di noci.

FOTO DA: PINTEREST