Un secondo leggero e semplice che diventa un piatto unico se accompagnato da una classica polenta: le seppie con bietole e pomodori.

Prepariamo oggi un secondo leggero e gustoso da accompagnare con un Sauvignon dell’Alto Adige, un vino bianco secco: le seppie con bietole e pomodori. La vostra ricetta, potrà diventare ancora più raffinata se alla preparazione aggiungerete anche 30 gr di funghi secchi.  Mettiamoci all’opera e prepariamo il nostro piatto.

DIFFICOLTA’: 1

COTTURA: 63′

TEMPO DI PREPARAZIONE: 25′

INGREDIENTI: *4 persone*

  • 600 gr di seppie pulite
  • 400 gr di bietole
  • 1 pomodoro
  • 4 cucchiai di olio d’oliva
  • 1 cipolla
  • 1 spicchio d’aglio
  • 2 rametti di prezzemolo
  • 1 bicchiere di vino bianco
  • 1 spolverata di pepe
  • 2 cucchiai di sale grosso
  • 1 pizzico di sale fino

PREPARAZIONE:

Per preparare le vostre seppie con bietole e pomodori, in primis lavate le seppie strofinando con le mani i tentacoli per eliminare ogni traccia di sabbia. Scolatele, asciugatele con carta da cucina. Tagliate con le forbici i sacchi ad anelli e i tentacoli a strisce verticali. Dividete la parte verde dalle coste bianche delle foglie di bietola.

Eliminate i filamenti delle coste. Lavate foglie e coste in abbondante acqua e scolatele. Sbucciate la cipolla, lavatela ed asciugatela. Tritate la cipolla insieme alle foglie di prezzemolo lavate e asciugate e all’aglio sbucciato. Sbucciate i pomodori, eliminate i semi, tagliate la polpa a dadini di mezzo cm.

Portate a bollore in una pentola 2 litri di acqua, salatela con il sale grosso. Cuocete 10 minuti la parte bianca delle bietole, unite la parte verde, proseguite la cottura per 3 minuti.  Scolate le verdure, fatele intiepidire e strizzatele accuratamente con le mani.

Versate l’olio in un tegame, unitevi il trito di cipolla, aglio e prezzemolo. Insaporite 5 minuti a fuoco dolce mescolando con un cucchiaio di legno. Bagnate con il vino, lasciate completamente evaporare per circa 10 minuti e mescolate ogni tanto. Salate, pepate, aggiungete le bietole e i dadini di pomodoro.

Abbassate il fuoco al minimo, mettete il coperchio. Cuocete 30 minuti. Versate la preparazione in un piatto da portata fondo. Servite le seppie con bietole e pomodori accompagnando con polenta.

BUON APPETITO!

FONTE FOTO: PINTEREST

0/5 (0 Reviews)

Clicca qui per seguire Primo Chef su Instagram
Clicca qui per seguire Primo Chef su TikTok
Clicca qui per seguire la nostra pagina Facebook
Clicca qui per entrare nel nostro gruppo
Clicca qui per iscriverti al nostro canale Telegram
Clicca qui per seguire Primo Chef su Twitter

Riproduzione riservata © 2022 - PC

ultimo aggiornamento: 30-11-2016


Ossibuchi con risotto

Penne alle verdure con salsa di acciughe