L’acqua di cottura del riso è ricchissima di amido. Per questo motivo vi consigliamo di conservarla, potrà essere un valido supporto nel lavaggio a mano di piatti, bicchieri e posate.

Nel caso utilizziate la lavastoviglie inserite il liquido durante il prelavaggio.

Scopri i consigli per una casetta di pan di zenzero perfetta


Mani morbidissime

Castagne