La spianata romana è stata ritirata dal mercato di alcuni Paesi europei, poiché contaminata.

La confezione da 2,2 chilogrammi della spianata romana a marchio stella 81 è contaminata.

In data 16 aprile 2018 è stato così pubblicato il richiamo del numero di lotto interessato: il 4817 con scadenza 05/05/2018.

Il produttore è Stella 81 SpA di via Volta 45 – 37045 Concamarise, in provincia di Verona.

La segnalazione è stata fatta da parte del Ministero della salute cosicché l’alimento in questione è stato ritirato dal mercato molti Paesi europei come la Bulgaria, la Germania, la Moldavia, la Polonia, la Romania e appunto l’Italia.

La contaminazione è avvenuta da parte di un batterio: la Listeria monocytogenes, un agente patogeno potenzialmente pericoloso per la salute dell’uomo.

Cos’è la spianata romana

Si tratta di un salame speziato, tipico della regione Lazio, con una forma peculiare schiacciata e allungata ed un sapore intenso.

Si raccomanda a chi avesse comprato questo prodotto di non consumarlo e di restituirlo al supermercato dove è stato acquistato.

Ricette di Primavera: 9 piatti per la tua tavola

Spianata romana
Fonte foto. https://www.facebook.com/mariannawellnessbeauty/photos/

Il batterio Listeria monocytogenes e la sua pericolosità

Mangiare la spianata romana contaminata potrebbe creare problemi a danno della salute dell’uomo; perché la malattia che ne deriva può assumere diverse forme ed essere più o meno grave a seconda della forma contratta.

La patologia causata da questo batterio prende il nome di listeriosi, molto pericolosa per i soggetti immunodepressi: ossia quelli affetti da diabete, per le persone malate di cancro, per le donne in gravidanza, per i neonati e per le persone anziane.

Questo agente patogeno è pericoloso per l’uomo, in quanto può causare malessere gastrointestinale, seguito da nausea, vomito e diarrea; che di solito si verificano dopo poche ore dall’assunzione del cibo contaminato. Ma non solo: il rischio è quello di una vera e propria forma di intossicazione alimentare; che può sfociare in serie complicazioni come nel caso di encefaliti e meningiti; quando la malattia diventa invasiva o sistemica.

Clicca qui per seguire Primo Chef su Instagram
Clicca qui per seguire Primo Chef su TikTok
Clicca qui per seguire la nostra pagina Facebook
Clicca qui per entrare nel nostro gruppo
Clicca qui per iscriverti al nostro canale Telegram
Clicca qui per seguire Primo Chef su Twitter

Riproduzione riservata © 2022 - PC

ultimo aggiornamento: 23-04-2018


Chi è Cory Vitiello, lo chef canadese ex fidanzato di Meghan Markle

Anteprime di Terra Madre Salone del Gusto 2018