Ingredienti:
• 500 ml di latte intero
• 50 g di burro
• 40 g di farina 00
• sale q.b.
• pepe q.b.
• noce moscata q.b.
• 150 g di lonza
• 150 g di mortadella (una fetta spessa)
• 150 g di formaggio Emmentaler
• olio d'oliva q.b.
• 200 g di pangrattato
• 2 uova
• olio di semi q.b.
difficoltà: facile
persone: 20
preparazione: 30 min
cottura: 10 min
kcal porzione: 535

La ricetta veloce degli stecchi alla bolognese, i succulenti spiedini di carne fritti, è ottima per un antipasto sfizioso e croccante.

Negli stecchi fritti alla bolognese – o stecchi alla petroniana – non c’è solo carne, ma molto di più. Si tratta di una ricetta facile che ha come risultato un antipasto, o se preferite un secondo piatto, davvero sfizioso. L’interno è fatto di carne, formaggio e mortadella. Il tutto viene tuffato nella besciamella e impanato, prima di procedere alla frittura. Grazie a quest’ultimo passaggio, il prodotto si riveste di una croccante copertura. Secondo la ricetta originale, per questa preparazione vanno usati i fegatini di maiale, insieme ad altri tagli di carne, ma anche la lonza va benissimo!

10 ricette per tenersi in forma

Stecchi alla bolognese
Stecchi alla bolognese

Preparazione della ricetta per gli stecchi alla bolognese

  1. Il primo passo è creare una perfetta besciamella. Fate sciogliere il burro in un pentolino, su fuoco basso.
  2. Aggiungete, setacciandola, la farina e mescolate con una frusta a mano.
  3. Unite a filo tutto il latte continuando a mescolare in modo che non si formino grumi.
  4. Quando la besciamella si addensa, diventando una crema vellutata, aggiustate con sale e pepe e insaporite con la noce moscata. Spegnete e trasferite in una ciotola, per far intiepidire. Se non dovete usarla subito, coprite con pellicola trasparente per non farla seccare.
  5. Pulite la lonza e tagliate la carne a dadini piccoli. Fate lo stesso con la fetta spessa di mortadella e il formaggio.
  6. Prendete una padella antiaderente e riempite il fondo con un filo di olio d’oliva. Fate saltare in essa i pezzi di lonza, per qualche minuto. Terminata la cottura, spegnete e fate intiepidire.
  7. Procuratevi 20 stecchi e componete gli spiedini di carne. Prendetene uno e infilzate un cubetto di mortadella, uno di formaggio e, poi, uno di lonza. Attaccate l’uno all’altro.
  8. Procedete con questa sequenza, fino a riempire tutto lo stecco. Fate lo stesso con gli altri e sistemate gli spiedini su un piatto.
  9. Preparate la panatura. In un piatto, sbattete le uova, aggiungendo un pizzico di sale. Riempite un’altra ciotola con il pangrattato.
  10. Mettete questi due ingredienti vicino alla ciotola che contiene la besciamella, per praticità.
  11. Prendete uno spiedino e immergetelo prima nella besciamella e, poi, nell’uovo sbattuto. In ultimo, fatelo rotolare completamente nel pangrattato. Man mano che li preparate, poggiateli su un vassoio.
  12. Successivamente, prendete una pentola e riempitela con olio di semi. Mettete sul fornello e fate scaldare (deve raggiungere i 170°C), per renderlo pronto per la frittura.
  13. Immergete nell’olio solo 2 o 3 spiedini alla volta, non di più. Fate friggere per pochi minuti, fino a renderli completamente dorati, poi scolate con una schiumarola.
  14. Fate asciugare su un vassoio ricoperto con carta assorbente, in ultimo serviteli ben caldi.

Conservazione

Grazie alla ricetta originale di questi stecchi alla bolognese, potete servire l’antipasto tipico bolognese durante i vostri pranzi. Il consiglio migliore è di consumarli subito dopo averli preparati. Potete comporli qualche ora prima e riporre in frigo, crudi e coperti da pellicola. Se non sapete quando cucinarli, potete congelarli.

Ma avete mai provato la bontà degli spiedini di carne e cipolla croccante?

0/5 (0 Reviews)

Clicca qui per seguire Primo Chef su Instagram
Clicca qui per seguire Primo Chef su TikTok
Clicca qui per seguire la nostra pagina Facebook
Clicca qui per entrare nel nostro gruppo
Clicca qui per iscriverti al nostro canale Telegram
Clicca qui per seguire Primo Chef su Twitter

Riproduzione riservata © 2022 - PC

ultimo aggiornamento: 31-01-2022


Lenticchie rosse e polenta taragna: la ricetta veg che piace a tutti

Economica e sfiziosa, provate la ricetta del bagnun di acciughe