Il Sukiyabashi Jiro, noto ristorante situato nei pressi della stazione di Ginza, a Tokyo è stato rimosso dalla Guida Michelin. Ci cenò anche Obama!

E’ uno dei ristoranti di sushi più celebri, sia per la fama e la capacità del cuoco giapponese Jiro Ono, sia perché nel 2014 vi cenò anche l’ex presidente degli Stati Uniti Barack Obama, nel corso della sua ultima visita in terra nipponica, insieme al primo ministro giapponese Shinzo Abe e lo stesso Obama rimase notevolmente stupido dalla qualità del cibo servito nel locale. Il Sukiyabashi Jiro torna oggi a far parlare di sé e purtroppo non in positivo. Il noto ristorante, infatti, è stato rimosso dalla Guida Michelin che ha fin da subito voluto chiarire le motivazioni di tale decisione.

Il Sukiyabashi Jiro non è più presente nella Guida Michelin

Alla base della decisione della pubblicazione francese non ci sono certo motivazioni legate alla qualità del cibo. Anzi, questo sembra essere ancora un vanto del locale. La causa che ha portato alla ferma decisione è in realtà dovuta al fatto che era ormai impossibile poter prenotare una cena, se non tramite apposite prenotazioni derivanti da hotel lussuosi o sponsor, escamotage utilizzato per ovviare alla notevole richiesta di prenotazioni e alla ridotta capienza del locale.

FONTE FOTO: https://it.m.wikipedia.org/wiki/File:Barack_Obama_and_Shinzo_Abe_at_Sukyabashi_Jiro_April_2014.jpg
FONTE FOTO: https://it.m.wikipedia.org/wiki/File:Barack_Obama_and_Shinzo_Abe_at_Sukyabashi_Jiro_April_2014.jpg

Nel ristorante, infatti, è presente un solo bancone che può ospitare solo 10 clienti alla volta per la spesa media di 40.000 yen pari a circa 330€. Il locale di Jiro Ono aveva avuto l’onore di ricevere 3 stelle ogni anno a partire dal 2008.

Sukiyabashi Jiro: la filosofia del locale per gli amanti del sushi

Jiro Ono, chef ultranovantenne, è una vera leggenda del sushi e il suo locale merita una visita almeno una volta nella vita. Il cuoco ama preparare nel suo ristorante esclusivamente sushi che viene preparato solo sul momento. Il ristorante, infatti, non si serve di classici menù a scelta e vengono proposti solo piatti preparati in base al sushi disponibile. Unica consolazione? La stessa sorte è toccata anche al Sushi Saito un altro noto ristorante della capitale nipponica, Tokio, divenuta città gourmet nel 2019.

FONTE FOTO: https://it.m.wikipedia.org/wiki/File:Barack_Obama_and_Shinzo_Abe_at_Sukyabashi_Jiro_April_2014.jpg

Il ricettario d’autunno per piatti gustosi e profumati


Non mettere l’alluminio a contatto diretto con gli alimenti! Ecco perché può essere pericoloso

Milanesi, attenti: il miglior panettone del 2019 è… un campano!