I tajarin al tartufo bianco sono un primo piatto raffinato tipico della cultura piemontese, ideale per ogni occasione e facile da fare.

Oggi prepariamo dei deliziosi tajarin al tartufo bianco, una ricetta dal sapore raffinato e che sicuramente stupirà tutti i vostri ospiti a cena. Per questa ricetta utilizzeremo i tajarin, nome con cui vengono chiamati i tagliolini in Piemonte, e che andremo a condire con una semplice salsa al burro e aromatizzata al Tartufo Bianco d’Alba, prodotto dell’eccellenza italiana, direttamente dalle Langhe piemontesi. Provate anche voi a preparare questa deliziosa pasta al tartufo, semplice da fare ma di grande effetto!

Ingredienti per la ricetta dei tagliolini al tartufo bianco (per 4 persone)

  • 400 gr di tajarin
  • 90 gr di tartufo bianco
  • 60 gr di burro
  • 1 spicchio d’aglio
  • Olio extravergine di oliva q.b.
  • Sale q.b

DIFFICOLTA’: 1 | TEMPO DI COTTURA: 10′ | TEMPO DI PREPARAZIONE: 10′

10 ricette per tenersi in forma

Tajarin al tartufo
FONTE FOTO: https://it.pinterest.com/pin/352477108328238789/

Preparazione dei tajarin al tartufo

Cominciate pulendo i tartufi, spazzolandoli con un pennellino da cucina per rimuovere i residui terrosi sulla superficie e lavandolo sotto acqua corrente. Nel frattempo, in una padella fate scaldare uno spicchio d’aglio con il burro e un cucchiaio di olio extravergine.

Quando il burro sarà fuso e ben imbrunito, rimuovete lo spicchio d’aglio e mettete già in padella alcune fettine di tartufo tagliato sottile.

Cuocete i tagliolini in acqua bollente salata, e una volta che saranno quasi pronti scolateli direttamente in padella con mezzo mestolo di acqua di cottura. Mantecate in padella per qualche minuto e lasciatel insaporire per bene la pasta. Una volta pronta, servitela in un piatto con abbondanti scaglie di tartufo bianco grattugiate all’istante.

I tajarin al tartufo sono pronti per essere serviti sulla vostra tavola. Buon appetito!

E se vi è piaciuta questa pasta tipicamente piemontese e volete scoprire altre ricette con il tartufo bianco, provate anche la nostra fonduta di tartufo: golosa e ideale per una cena conviviale!

FONTE FOTO: https://it.pinterest.com/pin/352477108328238789/

0/5 (0 Reviews)

Clicca qui per seguire Primo Chef su Instagram
Clicca qui per seguire Primo Chef su TikTok
Clicca qui per seguire la nostra pagina Facebook
Clicca qui per entrare nel nostro gruppo
Clicca qui per iscriverti al nostro canale Telegram
Clicca qui per seguire Primo Chef su Twitter

Riproduzione riservata © 2022 - PC

Cucina italiana

ultimo aggiornamento: 21-12-2017


Peperoni in bagna cauda piemontese: la ricetta tradizionale

Insalata tiepida di azuki con radicchio e glassa di aceto balsamico: un piatto vegano