Ingredienti:
• 250 g di farina
• 185 g di burro
• 50 g di acqua (per la brisé)
• 1 tuorlo
• 6 mele
• 150 g di zucchero
• sale q.b.
difficoltà: facile
persone: 8
preparazione: 20 min
cottura: 40 min

Di tutti i dolci francesi la tarte tatin è sicuramente uno dei più conosciuti. Questa sorta di torta di mele rovesciata infatti è davvero strepitosa!

Come molte ricette, anche la tarte tatin ha un’origine insolita. Siamo ai primi del ‘900 quando le sorelle Tatin, alla guida di un hotel a Loret-Cher, in Francia, danno vita a questo dolce destinato a conquistare proprio tutti.

Una delle due, infatti, era famosa per la sua torta di mele, ma un giorno si dimenticò di infornarla. In modo frettoloso distribuì le mele in una teglia imburrata e le infornò, ricordandosi solo in un secondo tempo di aver dimenticato la pasta brisé. La stese quindi sopra le mele e finì la cottura in forno. Prima di servirla la girò sotto sopra, nel tentativo di darle un aspetto presentabile.

Il resto è storia: la ricetta della tarte tatin non ha mai più smesso di essere preparata, diventando uno dei dolci francesi per eccellenza!

Tarte tatin
Tarte tatin

Come preparare la ricetta della tarte tatin

Per preparare questa torta di mele francese occorre dedicarsi anche all’impasto della pasta brisé ma se siete di corsa potete ripiegare su quella già pronta.

  1. Per prima cosa preparate quindi la brisé. In una ciotola mettete la farina con 125 g di burro freddo tagliato a tocchetti, impastate con le punte delle dita fino a ottenere un composto simile alla sabbia bagnata.
  2. Unite quindi il tuorlo e l’acqua insieme a due pizzichi di sale e continuate ad impastare fino a ottenere un panetto liscio e omogeneo.
  3. Avvolgetelo nella pellicola e lasciatelo riposare in frigorifero per almeno mezz’ora prima di utilizzarlo.
  4. Nel frattempo dedicatevi alla preparazione del caramello. Versate in un pentolino dal fondo spesso lo zucchero e un goccio di acqua. Cuocetelo, mescolando solo roteando il pentolino, fino a che non avrà assunto il caratterista color nocciola: ci vorranno all’incirca 5 minuti.
  5. A questo punto unite il burro rimanente a tocchetti, fatelo sciogliere e spegnete la fiamma.
  6. Lasciatelo intiepidire qualche istante e nel frattempo imburrate una teglia da 22 cm di diametro.
  7. Sbucciate anche le mele, privatele del torsolo e tagliatele in quattro.
  8. Versate ora il caramello sul fondo dello stampo e distribuite le mele in modo che la parte tondeggiante rimanga a contatto con il fondo.
  9. Stendete la pasta brisé dandogli una forma circolare del diametro di poco superiore a quello dello stampo.
  10. Utilizzatela per coprire le mele e ripiegate l’eccesso verso l’interno, formando una sorta di decorazione.
  11. Cuocete a 180°C per 40 minuti quindi sfornate, lasciate intiepidire per mezz’ora e giratela.

La vostra tarte tatin alle mele è pronta per essere servita. Se la ricetta vi è piaciuta potete provare anche un’altra golosa variante del dolce, la tarte tatin con le pesche.

Spesa intelligente e fake news: scarica QUI la guida per difendersi ai tempi del coronavirus.

0/5 (0 Reviews)

Il ricettario d’autunno per piatti gustosi e profumati

TAG:
Gusto e salute

ultimo aggiornamento: 11-04-2020


Menu di Pasqua: le migliori ricette della tradizione #italiacheresiste

Cosa fare con il pane avanzato? Delle fantastiche polpette!