The Circle combatte gli sprechi e produce prodotti di grande qualità

The Circle combatte gli sprechi e produce prodotti di grande qualità

The Circle è il progetto sostenibile che nasce a Roma con l’idea di produrre cibo di qualità evitando gli sprechi alimentari, utilizzando l’acquaponica.

The Circle nasce a Roma dall’idea di quattro giovani ragazzi che hanno deciso di mettersi in gioco per produrre cibo di qualità, affiancati da grandi chef. Si tratta di una farm con l’obiettivo di essere in grado di far fronte ai cambiamenti ambientali e climatici che caratterizzano il nostro pianeta; producendo cibi di alto profilo e combattendo gli sprechi.

I protagonisti del progetto The Circle

I ragazzi che hanno realizzato questo progetto sono quattro amici, tutti del 1992, accomunati dagli stessi principi e dal desiderio di creare qualcosa di nuovo per salvaguardare l’ambiente.

The Circle
Fonte foto: https://www.facebook.com/Etabetaradio1

Nel 2017 Valerio Ciotola, Simone Cofini, Lorenzo Garreffa e Thomas Marino hanno così fondato la loro azienda a Monte Porzio Catone; nella campagna romana. Uno spazio di mille metri quadri ricco di prodotti stagionali, a partire dalle erbe aromatiche agli ortaggi. Un background di studi tra loro diversi ma in grado di compenetrarsi per creare una collaborazione solida e duratura, ha inoltre permesso ai giovani di costruire qualcosa di incredibile.

L’acquaponica: l’asso nella manica di The Circle

L’azienda agricola ed energetica usa le caratteristiche dell’acquaponica per la propria produzione. Si tratta di un metodo di coltivazione idroponica dove vengono allevati i pesci di acqua dolce (nel caso specifico trattasi di Tilapie) e contemporaneamente viene creato un ambiente perfetto per l’agricoltura. Una vera e propria sfida, insomma, sia dal punto di vista economico che ambientale, che vede l’utilizzo di tecniche d’avanguardia ed altamente tecnologiche. Nessun diserbante o pesticida viene impiegato nel corso della produzione e tantomeno fertilizzanti di sintesi. I substrati che vengono usati per le coltivazioni delle verdure di The Circle sono di argilla espansa e fibra di cocco: assolutamente tutti naturali. Anche la plastica, ma di riciclo, viene sfruttata per costruire i supporti necessari per coltivare verticalmente le piante. Per maggiori informazioni è possibile consultare il sito dell’azienda.

ultimo aggiornamento: 15-05-2018