Tonno in scatola: ricette, consigli e quale comprare

Tonno in scatola: ricette, consigli e quale acquistare

Tutto sul tonno in scatola: come scegliere la qualità migliore, le ricette e i consigli su come usarlo in cucina.

Il tonno in scatola è uno degli alimenti più consumati dagli italiani. Il motivo è semplice: è un ingrediente saporito, facile da abbinare a pasta, riso e verdure, e promette un buon quantitativo di proteine senza fare lo sforzo di dover cucinare il pesce fresco. Ma qual è il migliore in commercio? E soprattutto, quali sono le ricette per esaltare al meglio il suo sapore e la sua consistenza?

Ricco di omega 3 e di proteine, il tonno è anche uno dei cinque alimenti preferiti dagli sportivi; un italiano su due consuma il tonno almeno una volta alla settimana, abbinandolo generalmente a pasta, pomodori, riso, carciofi, uova e peperoni.

In ogni caso i nutrizionisti raccomandano di non farne un consumo eccessivo: difatti il tonno, essendo un pesce di grandi dimensioni, può contenere livelli non trascurabili di mercurio.

Tonno in scatola
Tonno in scatola

Il tonno in scatola fa male? Come scegliere il migliore

Quando scegliamo il tonno in latta dobbiamo cercare di non orientarci su prodotti troppo economici. Difatti il prezzo basso può significare che il contenuto effettivo di tonno è inferiore rispetto a quello del suo olio di conservazione, oppure che è derivato dalla lavorazione di un prodotto congelato e non fresco; inoltre, l’olio di conservazione potrebbe non essere della migliore qualità.

Cerchiamo quindi di fare attenzione a delle diciture importanti: il tonno deve essere lavorato fresco; deve, preferibilmente, essere conservato in olio extra vergine di oliva (costerà di più ma sarà molto più buono); non deve presentare, nella lista degli ingredienti, additivi chimici o addirittura esaltatori di sapidità. Sono queste le regole per aggiudicarsi il miglior tonno in scatola in commercio!

Ricette con tonno in scatola

Pasta con crema di zucchine e tonno
Pasta con crema di zucchine e tonno

Un pregio di questo alimento è sicuramente la sua versatilità. Per consumarlo, infatti, basta aprire la scatoletta e scolarlo dal suo liquido di conservazione, abbinarlo a qualche ingrediente e creare un piatto squisito!

È adattissimo a insalate, in abbinamento con cipolle, pomodori, acciughe, capperi, olive e chi più ne ha più ne metta, o si può usare per tanti primi piatti golosi, sia versandolo direttamente dalla confezione che facendolo cuocere in padella.

Potete ad esempio preparare una golosa pasta con il tonno facendolo cuocere con cipolla, pomodorini e un fondo di acciughe e aglio, risottando poi la pasta con un po’ di acqua di cottura in padella e servirla con una grattatina di limone fresco.

Infine, deliziose sono le polpette di tonno! Insomma, con una scatoletta di tonno si possono creare piatti freddi, caldi, primi, secondi e chi più ne ha più ne metta!

Aggiungi al ricettario

ultimo aggiornamento: 18-10-2019

X