Ingredienti:
• 200 g di farina
• 150 g di zucchero
• 2 uova
• 50 ml di olio di semi
• 1 cucchiaio di cacao amaro
• 100 g di giuggiole
• 40 ml di latte
• 1 bustina di lievito
difficoltà: facile
persone: 8
preparazione: 10 min
cottura: 35 min

La torta al cacao e giuggiole è perfetta se cercate una ricetta facile e veloce per utilizzare le giuggiole, un frutto davvero particolare.

Le giuggiole sono un frutto poco conosciuto che in molti hanno sentito nominare solo nel famoso detto. Eppure il loro sapore così particolare, simile a quello della mela quando sono nelle prime fasi della maturazione e a quello del dattero una volta mature, ben si presta alla preparazione di diversi dolci. La torta al cacao e giuggiole per esempio è una torta veloce ottima per la colazione e la merenda.

Certo non si tratta di una preparazione raffinata, anzi è piuttosto rustica, ma tutti noi sappiamo che alla fine queste sono le ricette che vanno per la maggiore. Vediamo quindi come preparare questa torta semplice, sofficissima e ricca di sapore.

Ricette di Primavera: 9 piatti per la tua tavola

torta al cacao e giuggiole
torta al cacao e giuggiole

Come preparare la ricetta torta al cacao e giuggiole

  1. Per prima cosa rompete le uova in una ciotola e montatele con lo zucchero fino a che non risulteranno chiare e spumose.
  2. Aggiungete poi l’olio, il latte, la farina, il lievito e il cacao setacciati e mescolate bene, sempre con le fruste elettriche.
  3. Unite le giuggiole lavate e tagliate a tocchetti e versate il tutto in uno stampo da 24 cm di diametro imburrato e infarinato oppure rivestito di carta forno. Cuocete a 180°C per 35 minuti facendo la prova stecchino prima di sfornare.
  4. Servite la torta una volta che si sarà raffreddata completamente e potrete toglierla dallo stampo.

Torta di giuggiole e mele al cacao

Per questa versione ancor più ricca di frutta non dovrete fare altro che aggiungere una mela non troppo grande, sbucciata e tagliata a dadini, direttamente nell’impasto, insieme alle giuggiole. Vedrete che bontà il vostro dolce! E per non farvi mancare niente decoratelo con una spolverata di zucchero a velo!

Tra le altre ricette con le giuggiole vi consigliamo di provare anche la marmellata di giuggiole, perfetta per conservare il sapore di questo frutto per tutto l’inverno.

Conservazione

Trattandosi di un dolce con frutta fresca, meglio conservarlo al fresco e consumarlo nel giro di 2-3 giorni.

0/5 (0 Reviews)

Clicca qui per seguire Primo Chef su Instagram
Clicca qui per seguire Primo Chef su TikTok
Clicca qui per seguire la nostra pagina Facebook
Clicca qui per entrare nel nostro gruppo
Clicca qui per iscriverti al nostro canale Telegram
Clicca qui per seguire Primo Chef su Twitter

Riproduzione riservata © 2022 - PC

ultimo aggiornamento: 02-06-2022


Friggitelli fritti in padella, la ricetta che darà una svolta alla vostra estate

Impossibile resistere alla parmigiana di fagiolini!