Ingredienti:
• 70 g di farina
• 190 g di burro
• 300 g di zucchero
• 1 uovo
• 180 g di acqua
• 2 albumi
• 65 g di altre condensato
• 14 g di gelatina in fogli
• succo di limone q.b.
• 200 g di cioccolato fondente
• 100 g di panna fresca
difficoltà: difficile
persone: 8
preparazione: 60 min
cottura: 20 min

Nota anche come bird’s milk cake, la torta latte d’uccello è un dolce russo dalla consistenza simile a un soufflè. Ecco come prepararla!

La torta latte di uccello, nota anche come bird’s milk cake, sta letteralmente facendo impazzire il web. Formata da una base di pasta biscotto, ricoperta da una crema-soufflé e infine da una ganache al cioccolato, è un dolce russo tanto insolito quanto gustoso.

Come è facile intuire il latte di uccello non esiste, ma la leggenda vuole che questo “latte” fosse quello utilizzato in paradiso per nutrire i pulcini. Nella realtà, alcune ricette utilizzano il latte condensato, noto per il suo sapore dolce, altre solamente gli albumi montati a neve. In comune, tutte le ricette della torta latte di uccello, hanno l’assenza di cottura (fatta esclusione per la base).

Torta latte di uccello
Torta latte di uccello

Come preparare la ricetta della torta latte di uccello

  1. Per preparare la bird’s milk cake cominciate dalla base del dolce. In una ciotola lavorate con le fruste elettriche 55 g di burro presi dal totale con 50 g di zucchero.
  2. Quando avrete ottenuto un composto chiaro e spumoso unite un uovo e continuate a sbattere.
  3. In ultimo aggiungete la farina, mescolando fino a che non si sarà assorbita e assicurandovi che non ci siano grumi.
  4. Versate l’impasto in una teglia a cerniera di 22 cm di diametro rivestita di carta forno e cuocete a 200°C per 20 minuti.
  5. Nel frattempo mettete in ammollo la gelatina in 80 g di acqua presa dal totale.
  6. Versate l’acqua e lo zucchero rimanenti in un pentolino, unite qualche goccia di succo di limone e portate lo sciroppo a circa 115°C, da misurarsi con un termometro.
  7. In un altro pentolino scaldate l’acqua con la gelatina in modo da farla sciogliere.
  8. Montate gli albumi a neve ben ferma quindi versate a filo lo sciroppo in temperatura e poi la gelatina sciolta, lavorando sempre con le fruste elettriche fino a che non si sarà intiepidito.
  9. In una ciotola a parte lavorate a crema il burro rimanente, unite poi il latte condensato e mescolate in modo da ottenere una crema.
  10. Unite il tutto al composto precedente e versatelo sulla base ormai fredda, livellandone la superficie.
  11. Riponetelo in frigorifero per almeno un’ora prima di procedere.
  12. L’ultimo passaggio è la preparazione della ganache al cioccolato. Portate la panna a sfiorare il bollore, quindi versatela sul cioccolato tritato al coltello e mescolate bene in modo che si sciolga.
  13. Un volta fredda, versatela sulla torta, livellandone la superficie, e rimettete nuovamente in frigorifero per un’ora.
  14. Quando la torta latte di uccello si sarà completamente raffreddata passate un coltellino tutto attorno all’anello e rimuovete lo stampo.

Potete preparare il dolce utilizzando come base anche il pan di Spagna senza glutine.

Mai più dieta punitiva! Scarica QUI il ricettario light di Primo Chef.

0/5 (0 Reviews)

Mai più dieta punitiva!

TAG:
Gusto e salute

ultimo aggiornamento: 04-08-2020


Croccanti e golosissime: sono le bruschette con melanzane e feta

Sfizioso carpaccio di pesce spada al pepe verde