Tortini di quinoa con olive e mandorle

I tortini di quinoa sono perfetti per gli intolleranti al glutine, sono gustosi e si possono preparare con anticipo.

chiudi

Caricamento Player...

Ideali per un pranzo fuori casa e nello stesso tempo perfetti da gustare a tavola con gli amici, i tortini di quinoa con olive e mandorle diverranno uno dei vostri piatti preferiti.

Ottimo piatto completo anche per i vegani, grazie ai preziosi nutrimenti contenuti nello pseudo cereale e nelle mandorle. Questa frutta secca è ricchissime di vitamina E (antiossidante) di fibre e minerali. Le mandorle svolgono anche un’importante azione anti colesterolo.

DIFFICOLTÀ 1

COTTURA 10′

TEMPO DI PREPARAZIONE 5′

Ingredienti tortini di quinoa con olive e mandorle (4 persone)

  • 240 g di quinoa
  • 100 g di olive nere
  • 50 g di mandorle affettate
  • 2 scalogni
  • basilico fresco
  • pepe di Cayenna
  • sale q.b.

Tortini di quinoa

Preparazione tortini di quinoa con olive e mandorle

Pratici da realizzare, i tortini di quinoa con olive e mandorle sono un successo garantito.

Cominciate lavando bene la quinoa e poi mettendola a cuocere in acqua salata, come riportato sulla confezione. Solitamente si tratta di aggiungere il doppio di acqua rispetto alla quantità di quinoa.

Nel frattempo lavate le foglie di basilico e asciugatele bene, pulite gli scalogni e tagliateli in piccolissimi pezzi, togliete il noccioli dalle olive nere e tritate questi tre elementi insieme. Aggiungete le mandorle affettate, olio evo, un pizzico di sale, il pepe di Cayenna e mescolate bene.

Accendete il forno a 180°

Procuratevi una teglia per muffin, ungete leggermente ogni spazio.

Appena la quinoa avrà assorbito l’acqua, spegnete il fuoco e lasciate riposare per qualche minuto con il coperchio.

Trascorso questo tempo trasferite la quinoa in una ciotola ampia, aggiungete il condimento che avete precedentemente realizzato, aggiustate di sale e girate bene per condire tutta la quinoa.

Riempite ogni spazio della teglia per muffin con la quinoa condita, pressate bene e infornate. Basteranno 10′. Buon appetito!

Se desiderate scoprire altri modi per utilizzare la quinoa in cucina, potreste provare Focaccia di quinoa con verdure al timo

Per le vostre cene speciali vi consigliamo l’articolo Ricette sfiziose per cena: cinque idee per un’estate gustosa.

FOTO DA: PINTEREST

Se ti è piaciuta la notizia, condividila sui social!