I tortini di quinoa con olive e mandorle sono ideali per una dieta leggera e vegana e perfetti per un aperitivo sano e gustoso.

Buonissimi da gustare durante un pranzo fuori casa e nello stesso tempo perfetti da gustare a tavola con gli amici, i tortini di quinoa con olive e mandorle diverranno fin da subito uno dei vostri piatti preferiti! Questi tortini salati, veloci da fare e al tempo stesso davvero sfiziosi, si possono preparare con largo anticipo, inoltre sono deliziosi sia serviti caldi che mangiati freddi.

Lasciatevi conquistare da questa deliziosa ricetta 100% VEG, e provateli anche abbinando la quinoa con le verdure che più vi piacciono!

Andiamo a vedere tutti gli ingredienti che ci servono per preparare queste buonissime polpettine di quinoa!

Ingredienti per la ricetta delle polpette di quinoa con olive e mandorle (per 4 persone)

  • 240 g di quinoa
  • 100 g di olive nere
  • Basilico fresco q.b.
  • 2 scalogni
  • 50 gr di mandorle affettate
  • Pepe q.b.
  • Sale q.b.
  • Olio extravergine di oliva q.b.

DIFFICOLTA’: 1 | TEMPO DI COTTURA: 10′ | TEMPO DI PREPARAZIONE: 5′

Ricette di Primavera: 9 piatti per la tua tavola

Tortini di quinoa e olive
FONTE FOTO: https://it.pinterest.com/pin/544372673689119134/

Preparazione dei tortini di quinoa con olive e mandorle

Cominciate lavando bene la quinoa e poi mettendola a cuocere in acqua salata, assicurandovi di aggiungere il doppio di acqua rispetto alla quantità di quinoa.

Nel frattempo lavate le foglie di basilico e asciugatele bene, pulite gli scalogni e tagliateli in piccolissimi pezzi e togliete il noccioli dalle olive nere, infine tritate questi tre elementi insieme. Aggiungete un filo di olio extravergine di oliva, un pizzico di sale, il pepe e le mandorle tagliate grossolanamente e mescolate bene il tutto.

Non appena la quinoa avrà assorbito l’acqua, spegnete il fuoco e lasciate riposare per qualche minuto con il coperchio. Trascorso questo tempo trasferite la quinoa in una ciotola ampia, aggiungete il condimento che avete precedentemente realizzato e girate bene per condire tutta la quinoa.

Date la forma che più vi piace ai vostri tortini e metteteli su una teglia foderata con carta da forno. Cuocete a 180° per circa 10 minuti e quando vedrete formarsi una crosticina dorata, spegnete il forno e lasciate riposare per qualche minuto.

I vostri tortini di quinoa con olive e mandorle sono pronti. Buon appetito!

Se desiderate scoprire altre ricette con la quinoa, allora dovete assolutamente provare questo hamburger di quinoa e verdure: una ricetta naturale e gustosissima!

FONTE FOTO:https://it.pinterest.com/pin/544372673689119134/

0/5 (0 Reviews)

Clicca qui per seguire Primo Chef su Instagram
Clicca qui per seguire Primo Chef su TikTok
Clicca qui per seguire la nostra pagina Facebook
Clicca qui per entrare nel nostro gruppo
Clicca qui per iscriverti al nostro canale Telegram
Clicca qui per seguire Primo Chef su Twitter

Riproduzione riservata © 2022 - PC

Cucina vegana

ultimo aggiornamento: 15-01-2018


Crostata al cocco e cioccolato bianco con composta di rabarbaro

Schiacciata alla fiorentina: la torta soffice della tradizione toscana