Ingredienti:
• 500 g di castagne cotte
• 150 g di zucchero a velo (+150 g per la farcitura)
• 50 g di burro
• 1 cucchiai di rum
• 50 g di cacao amaro (+q.b. per decorare)
• 100 g di mascarpone
• 100 g di panna vegetale
• 2 cucchiai di caffè
• 150 g di cioccolato fondente
• latte q.b.
difficoltà: facile
persone: 8
preparazione: 30 min
cottura: 00 min

Perfetto da servire come fine pasto, il tronchetto di castagne è semplice da preparare e delizioso con la sua farcitura a base di panna e mascarpone.

Quando si parla di dolci con le castagne si finisce sempre col ricadere sulle solite ricette. Per questo oggi vogliamo regalarvi una nuova idea e preparare insieme a voi il tronchetto di castagne. Si tratta, in sostanza, di un classico rotolo di pasta biscuit però senza cottura a base di castagne farcito con una crema di panna e mascarpone. A rendere questo dolce molto scenografico ci pensano le castagne ricoperte di cioccolato e la bellissima decorazione, sempre a base di cioccolato, a forma di foglia.

Non esageriamo nel dirvi che al primo assaggio vi innamorerete di questo tronco di castagne. Grazie al sapiente equilibrio di sapori infatti porterete in tavola un dessert in grado di conquistare anche i palati più esigenti. Se a questo aggiungete il fatto che si può conservare in freezer per diversi mesi allora non c’è storia che tenga: lo dovete preparare!

9 ricette autunnalli per la tua tavola

Tronchetto di castagne
Tronchetto di castagne

Come preparare la ricetta del tronchetto di castagne

  1. Se non avete le castagne cotte (si trovano in buste sottovuoto al supermercato) lessatele in acqua leggermente salata e profumata con una foglia di alloro per 40 minuti. Una volta fredde, sbucciatele e passatele con il passaverdure in modo da ottenere una purea. Ricordate di tenerne da parte 4 per la decorazione.
  2. Unite il cacao, lo zucchero a velo, il rum e il burro e impastate fino a ottenente un composto omogeneo. Potete anche aiutarvi con un robot da cucina munito di lame e, se necessario, aggiungere qualche cucchiaio di latte.
  3. Stendete l’impasto su un foglio di carta forno bagnato con del latte (eviterà al composto di attaccarsi) fino a raggiungere uno spessore di mezzo centimetro. Cercate di ottenere un rettangolo il più preciso possibile.
  4. Montate poi la panna con le fruste elettriche.
  5. Lavorate il mascarpone con lo zucchero a velo, aggiungete il caffè e in ultimo incorporate la panna con movimenti delicati dal basso verso l’alto.
  6. Stendete parte della crema sulla base e arrotolate, senza stringere troppo.
  7. Utilizzate la crema rimanente per ricoprire esternamente il dolce, creando anche le caratteristiche scavature del tronco con uno stecchino.
  8. Spolverizzate con del cacao amaro e mettete in frigorifero.
  9. Nel frattempo sciogliete il cioccolato fondente a bagnomaria e intingete le castagne messe da parte. Per non far troppa fatica vi consigliamo di infilzarle prima con uno stuzzicadenti.
  10. Mano a mano che sono pronte adagiatele su un foglio di carta forno.
  11. Con il cioccolato avanzato, disegnate una foglia di castagno direttamente sulla carta. Il modo migliore per procedere è mettere il cioccolato fuso in una penna per dolci o, se non ce l’avete, in un cono di carta forno preparato da voi.
  12. Una volta che le decorazioni si saranno solidificate disponetele sul dolce.

Vi consigliamo di provare anche la torta di castagne, un altro modo delizioso per sfruttare questo frutto tipico autunnale.

Conservazione

Il tronchetto di castagne si conserva in frigorifero per 3-4 giorni. In alternativa è possibile congelarlo per 2-3 mesi. Al momento di servirlo riportatelo a temperatura ambiente con un’ora di anticipo.

0/5 (0 Reviews)
TAG:
Castagne Chef

ultimo aggiornamento: 15-08-2021


Risotto zucca e speck: un perfetto equilibrio di sapori

Ricetta salva tempo: girelle fredde con zucchine grigliate, prosciutto e Philadelphia