Ingredienti:
• 5 fette di pane bianco per tramezzini o piadine
• 125 g di formaggio fresco tipo Philadelphia
• 100 g di prosciutto cotto
• olio di semi per ungere la griglia
• 2 zucchine
• sale q.b.
difficoltà: facile
persone: 4
preparazione: 10 min
cottura: 5 min

Le girelle fredde sono un antipasto salutare e rapido da comporre, perfetto anche per una festicciola di bambini.

Per un buffet o un aperitivo le girelle fredde con zucchine, prosciutto e formaggio sono buone e anche sane e leggere, visto che non ci sono praticamente grassi. La ricetta più classica vuole che vengano utilizzate le fette di pane per tramezzini (o pancarrè), e voi potete farle in questo modo senza problemi, noi abbiamo deciso di realizzarle con le piadine che vi basterà scaldare in padella prima di utilizzarle nella preparazione. Vediamo insieme la ricetta.

9 ricette autunnalli per la tua tavola

Girelle fredde
Girelle fredde

Preparazione delle girelle fredde con Philadelphia, zucchine e prosciutto

  1. Iniziate la ricetta gustosa prendendo le zucchine, lavatele bene sotto l’acqua corrente e quindi dopo aver tolto l’estremità tagliatele a fettine sottili per il senso della lunghezza.
  2. Scaldate la griglia ungendola con un filo di olio e mettete a cuocere le zucchine qualche minuto per lato.
  3. Quando sono cotte, toglietele dalla griglia e lasciatele da parte a raffreddare.
  4. Prendete ora le piadine e scaldatele velocemente in padella per renderle più malleabili. Se usate il pane dei tramezzini stendetelo con il mattarello affinché diventi sottile e sarà più semplice così preparare gli involtini; ma ci raccomandiamo, non esagerate con il mattarello altrimenti il pane si romperà.
  5. Procedete spalmando del formaggio fresco sulla piadina, aggiungete sopra il prosciutto e le zucchine grigliate.
  6. Arrotolate dunque il pane per formare un involtino e avvolgetelo in un pezzo di pellicola per alimenti.
  7. Aiutandovi con dello spago da cucina, chiudete l’estremità della carta pellicola come una caramella e ripetete il procedimento con le altre fette di pane.
  8. Una volta preparati tutti gli involtini, poneteli in un piatto e adagiateli in frigorifero per almeno 2 ore.
  9. Quando sarà passato il tempo necessario, toglieteli dal frigorifero, eliminate la carta pellicola e potrete tagliare gli involtini a fette e gustarli!

Provate anche un freschissimo e diverso contorno a base di zucchine come gli involtini!

Conservazione

Questa ricetta per un aperitivo veloce si conserva per circa 2 giorni in frigorifero, all’interno di un contenitore con coperchio a chiusura ermetica. Sconsigliamo la congelazione in freezer.

0/5 (0 Reviews)
TAG:
Aperitivo

ultimo aggiornamento: 15-08-2021


Lasciatevi tentare dal tronchetto di castagne, non ve ne pentirete!

Torta alveare: la ricetta originale della cheesecake al miele