Qual è la differenza tra trota salmonata e salmone?

Nonostante le notizie in circolazione, trota salmonata e salmone non sono la stessa cosa. Scopriamo insieme quali sono le differenze tra i due pesci.

Nell’agosto 2018 la CAPPMA, l’ente cinese che regolamenta il mercato dei prodotti ittici, ha stabilito che in Cina la trota salmonata e il salmone sono la stessa cosa. L’evento si è verificato dopo che qualche mese prima si è scoperto che circa un terzo del salmone in vendita era in realtà trota salmonata.

Il fatto ha suscitato parecchia indignazione, non solo in Cina, quindi oggi vediamo di capire qual è la differenza tra questi due pesci a partire dall’alimentazione passando per il luogo di pesca e concludendo con le caratteristiche nutrizionali.

Che cos’è la trota salmonata

La trota salmonata è un esemplare di trota le cui carni hanno un colore rosato, simile a quello del salmone. Con quest’ultimo però non hanno niente da spartire poiché il colore è dato unicamente dall’alimentazione a base di crostacei alla quale le trote vengono sottoposte.

La trota è un pesce d’acqua dolce. Allo stato libero si pesca nei laghi e nei torrenti di montagna, ma per lo più viene allevata in modo intensivo. La qualità delle carni e il colore della stessa dipendono dall’alimentazione e dalle correnti fredde alla quale vengono sottoposte.

Da un punto di vista nutrizionale, la trota è un pesce più magro: a parità di peso di salmone contiene meno lipidi, ma anche meno proteine e zero carboidrati

Trota
Fonte foto: https://pixabay.com/it/photos/sockeye-salmone-kenai-di-pesce-492258/

Salmone: caratteristiche generali

Il salmone è un pesce d’acqua salata fredda. Viene pescato e/o allevato nei mari del nord e, a differenza della trota, è un pesce ricco di grassi. È impossibile confondere i due esemplari se visti interi, tuttavia una volta sfilettati, le due carni si somigliano.

Si tratta di uno dei pesci più consumati e diffusi in assoluto, e anche in Italia è protagonista di tantissimi piatti e ricette, che siano primi, secondi o antipasti sfiziosi.

Se avete acquistato un trancio di salmone fresco, il modo migliore per gustarlo è alla griglia, magari accompagnato da un’insalata.

Fonte foto: https://pixabay.com/it/sockeye-salmone-kenai-di-pesce-492258/

Aggiungi al ricettario

ultimo aggiornamento: 26-04-2019

X