Tutti i benefici del Kamut per un pieno di energia e vitalità

Come sfruttare al massimo i benefici del Kamut mangiando in modo sano e naturale.

chiudi

Caricamento Player...

Il Kamut è un tipodi cereale molto utilizzato negli ultimi anni dagli amanti del cibo salutare. Sono sempre di più gli sportivi e i salutisti che acquistano prodotti a base di Kamut, come ad esempio la farina, la pasta o il pane. I motivi di questa scelta si basano su studi e credenze generali sulle quali è bene avere un po’ di chiarezza. Il Kamut, infatti, è un cereale a tutti gli effetti e dunque, non è adatto a chi ha problemi di celiachia. Vediamo meglio quali sono i benefici del Kamut e perché integrarlo o sostituirlo in cucina.

Ritrovare energia e digerire meglio grazie ai benefici del Kamut.

Uno dei grandi benefici che il Kamut apporta al corpo è la grande quantità di sali minerali e vitamine e di conseguenza una maggiore energia. In particolare spiccano le vitamine del gruppo B e la E, magnesio, fosforo e potassio. Per questo motivo si consiglia di utilizzare prodotti di Kamut sia per preparare primi piatti che dolci. Un’insalata di kamut, ad esempio, condita con cibi magri e ricchi di proteine è un vero toccasana per chi pratica sport. Un mix di vitamine, sali minerali e proteine riuscirà a darvi la giusta energia per affrontare il pomeriggio e una sessione di fitness.

Se si prova a sostituire ogni tanto la pasta di grano tenero con quella di Kamut si potrà notare sin da subito un migliore processo di digestione. Essendo un cereale naturale e quindi non sottoposto a trattamenti industriali, mantiene tutte le sue proprietà nutritive. Chi mangia spesso fuori, infatti, avverte un fastidioso gonfiore addominale per via delle digestione. Con i prodotti di Kamut, invece, si evita di incorrere in fastidiosi mal di pancia e digestione lenta.

Fonte foto: Twitter (The Fitness Marketer)

Se ti è piaciuta la notizia, condividila sui social!