Decotti naturali a base di piante profumate e agrumi per digerire

Decotti naturali a base di erbe per digerire: antichi rimedi per il metabolismo che permettono di ritrovare regolarità e leggerezza.

Molto spesso con il freddo si rischia di cadere in fastidiosi mal di pancia dovuti a una cattiva digestione. Inoltre, il mangiare spesso fuori e i ritmi di vita stressanti non fanno bene al nostro stomaco né tantomeno al nostro intestino. Per evitare di patire questi fastidiosi dolori addominali e di pancia si possono preparare delle tisane da portare sempre con sé. Vediamo quali sono i migliori decotti naturali a base di erbe per digerire.

DECOTTI NATURALI PER DIGERIRE
DECOTTI NATURALI PER DIGERIRE

I migliori decotti naturali a base di erbe per digerire: salvia e finocchio, accompagnati da menta e limone, sono due toccasana per lo stomaco.

Quando un tempo non esistevano le tisane in bustina già pronte e le erboristerie si preparavano in casa dei decotti naturali eccezionali. Rigorosamente elaborati con erbe da cucina e ingredienti naturali questi decotti erano un toccasana. Salvia e finocchio sono i due aromi più efficaci in assoluto. Se combinati insieme, però, si rischia di creare un sapore tanto amaro e poco gradevole. Il segreto per un buon decotto consiste nello stemperare il sapore intenso con agrumi o menta fresca.

Per un decotto efficace contro il mal di pancia da indigestione mettere l’acqua sul fuco qualche minuto. Quando inizia a bollire mettere 4 o 5 foglie di salvia a persona e lasciare a riposo per circa dieci minuti. Bere senza aggiunta di zucchero o miele. In alternativa aggiungere due foglie di salvia e del finocchio fresco. Per dare un sapore più delicato mettere anche qualche foglia di menta fresca. Ottimo il decotto a base di salvia e limone. In questo caso mettere la buccia del limone sin da subito nell’acqua. Quando inizia a bollire aggiungere le foglie di salvia e bere dopo pochi minuti.

Iscriviti alla Newsletter:

Acconsento all’invio di newsletter di Delta Pictures

ultimo aggiornamento: 24-03-2017

Elisa Mahagna

X