Ingredienti e ricetta per preparare gli zuccherini bolognesi, biscotti tipici della tradizione legata al giorno di Ferragosto!

I biscotti zuccherini montanari bolognesi sono dei biscottini tipici dell’Appenino bolognese. Questi deliziosi biscottini sono preparati con un impasto aromatizzato all’anice e dopo la cottura in forno vanno passati velocemente in uno sciroppo a base di acqua, zucchero e liquore all’anice. Secondo la tradizione questi biscotti venivano offerti dal futuro sposo ai parenti e amici come segno di buon auspicio in vista delle future nozze. In occasione di altre cerimonie come le cresime, invece, erano le madrine a realizzare con questi zuccherini delle collane da mettere proprio al collo dei cresimandi. A questo biscotto è tutt’ora dedicata la Sagra di Re Zuccherino che si tiene a Ferragosto a Grizzana Morandi in provincia di Bologna.

Ingredienti per la ricetta degli zuccherini montanari di Bologna (per 4 persone)

  • 500 g di farina 00
  • 50 g di zucchero semolato
  • 4 uova
  • 1 bustina di lievito per dolci
  • 4 cucchiai di liquore all’anice
  • 2 cucchiai di semi di anice
  • 120 ml di olio di semi

Per la glassa

  • 70 ml di acqua
  • 70 ml di liquore all’anice
  • 300 g di zucchero

DIFFICOLTA’: 1 | TEMPO DI COTTURA: 20′ | TEMPO DI PREPARAZIONE: 30′

Ricette di Primavera: 9 piatti per la tua tavola

Zuccherini bolognesi
Zuccherini bolognesi

Preparazione degli zuccherini montanari bolognesi

Innanzitutto dedicatevi alla preparazione dell’impasto base: sgusciate le uova e mettetele in una terrina con l’olio e il liquore, mescolate bene poi versate la farina in un’altra ciotola, unitevi il lievito, lo zucchero e i semi di anici, Realizzate un buco al centro e iniziate a versare il mix di uova e liquore.

Impastate con le mani in modo da ottenere un impasto simile a quello della classica pasta frolla.  Dividete l’impasto così ottenuto in palline dal peso di circa 40 g e formate le ciambelline. Adagiate le ciambelline su di una teglia foderata con carta oleata e infornate in forno già caldo a 180°C per 13/15 minuti. A cottura ultimata togliete dal forno e fate raffreddare completamente.

Nel frattempo preparate la glassa: mettete liquore, acqua e zucchero in pentolino,mettete sul fuoco e fate bollire a fiamma media fino alla temperatura di 110°C a questo punto versate i biscotti ormai freddi nello sciroppo, abbassate la fiamma e mescolate fino a quando i biscotti inizieranno a diventare bianchi.

Sollevate i biscotti, adagiateli su di una gratella e fateli raffreddare completamente prima di disporli in una scatola di latta.

In alternativa potete preparare i biscotti tipici di Nicosia.

4/5 (1 Review)

Clicca qui per seguire Primo Chef su Instagram
Clicca qui per seguire Primo Chef su TikTok
Clicca qui per seguire la nostra pagina Facebook
Clicca qui per entrare nel nostro gruppo
Clicca qui per iscriverti al nostro canale Telegram
Clicca qui per seguire Primo Chef su Twitter

Riproduzione riservata © 2022 - PC

ultimo aggiornamento: 13-08-2018


Risotto pere e taleggio: delicato e gustoso

Frittelle di cipolla senza uova: una tira l’altra!