Zuppa di quinoa

La zuppa di quinoa è un’esplosione di profumi con le verdure a fare da attori protagonisti, personalizzatela con ciò che avete nel frigorifero.

chiudi

Caricamento Player...

La zuppa di quinoa, se servita calda, è un ottimo piatto in grado di riscaldare le più fredde serate invernali. Se leggermente tiepida, invece, può rallegrare un conviviale pranzo anche nelle stagioni più calde. Eliminando il pollo, si trasforma in un piatto vegano, e questa ricetta ha il vantaggio di poter essere facilmente variata secondo le verdure, ma anche i legumi, che avete a disposizione nel momento di prepararla. I più golosi possono anche arricchirla con del parmigiano grattugiato. Un consiglio: mettete sul fuoco un pentolino d’acqua calda, da aggiungere alla zuppa qualora non dovesse avere la consistenza da voi desiderata.

DIFFICOLTÀ: 1

COTTURA: 50’

TEMPO DI PREPARAZIONE: 25’

INGREDIENTI PER LA ZUPPA DI QUINOA (4 persone)

  • 250 g di petto di pollo
  • 120 g di quinoa
  • 2 scalogni
  • 1 carota
  • 1 gambo di sedano
  • 2 patate medie
  • 2 pomodori maturi
  • 6 foglie di bietola
  • 4 cucchiai di olio EVO
  • 1 l di brodo vegetale
  • 1 rametto di rosmarino
  • Sale q.b.
  • Pepe q.b.

PREPARAZIONE DELL ZUPPA DI QUINOA

Lavate la quinoa sotto dell’acqua corrente. Versatela in una pentola con dell’acqua fredda e ponetela su un fuoco alto. Portate a bollore e, dopo due minuti, scolate la quinoa.

Mentre la quinoa è sul fuoco tritate finemente lo scalogno. Riducete il petto di pollo a dei piccoli bocconcini, ricordatevi che la zuppa di quinoa sarà gustata al cucchiaio. Pulite e tagliate a dadini della stesa misura carota, sedano, patate, pomodori, possibilmente privati della buccia, e foglie di bietola. In quest’ultime eliminate le coste più dure.

Sciacquate e asciugate bene la pentola nella quale avete precotto la quinoa, rimettetela sul fuoco, questa volta medio-basso, e aggiungete olio e scalogno tritato. Fate soffriggere per un minuto. Unite la quinoa e fate andare per quattro minuti girando spesso. I semi dovrebbero cominciare leggermente a tostare, ma attenzione a non fare attaccare o bruciare. Ora versate nella pentola tutte le verdure tranne la bietola, il rametto di rosmarino e il brodo vegetale. Alzate la fiamma e portate a bollore.

Aggiungete petto di pollo e bietola e ripreso il bollore abbassate leggermente la fiamma mantenendo un leggero sobbollire. Portate a cottura la quinoa girandola ogni tanto. Verificate sempre il procedere della cottura, i tempi possono variare, ma dovrebbero essere sufficienti una ventina di minuti. Aggiustate di sale e, se lo gradite, di pepe. Lasciate intiepidire, eliminate il rametto di rosmarino e servite.

Se vi è piaciuta questa ricetta potete provare anche le ottime polpette di quinoa con zucchine.

FOTO DA: PINTEREST

Se ti è piaciuta la notizia, condividila sui social!