Golosa e salutare, la marmellata senza zucchero è semplicissima da preparare

Ingredienti:
• 1 kg di frutta matura
• 2 mele
• 1 bicchiere di acqua
• 1 limone
difficoltà: facile
persone: 8
preparazione: 15 min
cottura: 45 min

La marmellata senza zucchero è perfetta per tutti coloro che sono a dieta ma non possono rinunciare al dolce. Scopriamo come prepararla!

Fortunatamente sempre più persone sono attente all’etichetta, ricercando anche per le marmellate prodotti più salutari magari preparati senza zuccheri aggiunti. Tuttavia non tutti immaginano che sia possibile preparare la marmellata senza zucchero fatta in casa, perfetta per la colazione o per preparare dei fantastici dolci.

La preparazione è del tutto analoga a quella delle tradizionali marmellate. Dovrete solo avere l’accortezza di utilizzare frutti maturi il cui contenuto zuccherino è più alto, e aggiungere sempre una mela ogni mezzo chilo di frutta in modo che la pectina in essa contenuta addensi la marmellata.

Marmellata di fragole
Marmellata di fragole

Come preparare la marmellata senza zucchero

Come tutte le ricette che hanno come protagonista la frutta, vi consiglio di utilizzare frutta biologica così da poter lasciare la pelle e godere delle sostanze nutritive in essa contenuta. Lavatela bene sotto acqua corrente, tagliatela a tocchetti e mettetela a macerare in una ciotola con il succo del limone per un’ora.

Trasferite quindi la frutta in una pentola con tutta l’acqua rilasciata e aggiungete anche il bicchiere di acqua indicato tra gli ingredienti. Cuocete a fuoco basso per 45 minuti facendo la prova del piattino per vedere se la marmellata ha la giusta densità. Vi basterà lasciarne cadere qualche goccia su un piattino inclinato: se si rapprende subito potete spegnere il fuoco. Se dovesse risultare troppo liquida potete aggiungere un altro cucchiaino di succo di limone.

La marmellata fatta in casa senza zucchero è pronta. Trasferitela nei vasetti sterilizzati ancora bollente e chiudeteli con gli appositi tappi. Capovolgete e lasciate che si formi il sottovuoto. A piacere potete anche frullare la marmellata prima di conservarla così da ottenere una consistenza più uniforme.

Utilizzatela per farcire dei golosi croissant! Ricordate inoltre che i risultati migliori li ottenete con frutta ad alto tenore zuccherino: provate la marmellata di fichi senza zucchero o la marmellata di arance senza zucchero.

Aggiungi al ricettario

ultimo aggiornamento: 12-05-2019

X