Come fare il brownie con la farina di segale

Come fare il brownie con la farina di segale

Come fare il brownie con la farina di segale

chiudi

Come fare il brownie con la farina di segale, il tipico dolcetto di origine statunitense chiamato così per il suo colore marrone.

Il brownie è un tipico dolcetto di origine statunitense chiamato così per il suo colore marrone. Secondo quanto viene tramandato, sembra che il brownie sia stato inventato da un pasticciere di Chicago come commissione da parte di una donna molto facoltosa che gli aveva richiesto un dolce da mangiare in compagnia delle sue amiche. Generalmente, viene servito a quadrotti ed ha una consistenza più solida all’esterno. In pratica, come se fosse una torta dal cuore morbido e umido che rilascia il sapore del cioccolato una volta in bocca. Molte persone lo guarniscono con frutta secca e caramello, mentre altri lo usano come base per altre torte fredde o per accompagnare il gelato. Mettiamoci all’opera e vediamo come fare il brownie con la farina di segale!

DIFFICOLTA’: 1

COTTURA: 15′

TEMPO DI PREPARAZIONE: 10′

INGREDIENTI: *6 persone*

  • 80 gr farina di segale
  • un pizzico di sale
  • 200 gr cioccolato fondente
  • 150 gr burro
  • 150 gr zucchero di canna
  • 3 uova

PREPARAZIONE:

Per preparare il brownie con la farina di segale come prima cosa accendiamo il forno a 180 gradi statico.

Setacciata la farina ed il sale mettetele  da parte. In una ciotola in pyrex mettete sia il cioccolato che il burro fuso e fate sciogliere al microonde per 1 minuto e mezzo.

Se volete potete anche sciogliere tutto a bagnomaria. Mescolate il vostro composto sciolto, in maniera tale che risulti omogeneo e liscio. Unite poi gradualmente lo zucchero.

Adesso unite le uova, una ad una, e mescolate energeticamente dopo ogni aggiunta.

Incorporate la farina in tre fasi, mescolando con una spatola o con un cucchiaio di legno.

Imburrate una teglia quadrata media e versate il vostro composto, livellando. Infornate a 180° per circa 15 minuti.

Quando il brownie è cotto, toglietelo dal forno e fate raffreddare.

Tagliate a quadrotti e servite in tavola.

BUON APPETITO!

FONTE FOTO: PINTEREST