Come sterilizzare i vasetti e i barattoli di vetro in forno, al microonde o in pentola

Come fare un infuso vegan disintossicante

Le tecniche per sterilizzare barattoli e vasetti di vetro in pochi minuti nel migliore dei modi: pentola, forno e microonde.

La sterilizzazione è un procedimento d’obbligo quando si vogliono preparare conserve, salse o verdure sott’olio in casa. Ci sono varie tecniche per sterilizzare i vasetti, oltre alla classica bollitura in pentola. Potete, ad esempio, adottare la sterilizzazione nel forno o nel microonde. Vediamo come eseguire queste tecniche e scoprire qual è quella più adatta a voi.

Come sterilizzare i vasetti di vetro in una pentola

La sterilizzazione in pentola è senza dubbio il metodo più tradizionale, ma anche quello che richiede più tempo. Per eseguirlo, dovete poggiare i vasetti nella pentola e prendere un canovaccio da disporre tra i vasetti, in modo tale che non si urtino tra loro. Riempite poi la pentola con acqua fredda e lasciate bollire a fuoco basso per circa trenta minuti. Infine, spegnete il fuoco e lasciate raffreddare. Estraete i vasetti e metteteli ad asciugare capovolti su uno strofinaccio pulito.

sterilizzare i vasetti
Fonte foto: https://it.pinterest.com/pin/834503005924089502/

Come sterilizzare i vasetti in forno

Un metodo più recente e più veloce per sterilizzare vasetti e barattoli è il forno. Accendetelo a 100 °C e attendete che questo raggiunga la temperatura. Inserite i vasetti per 5 minuti. Spegnete il forno e lasciate che i vasetti si raffreddino al suo interno e non appena la temperatura inizia a calare, infornate anche i tappi.

Come sterilizzare i vasetti nel microonde

Una tecnica più moderna consiste nella sterilizzazione al microonde. Questo metodo è senza dubbio il più rapido, in quanto saranno sufficienti tre minuti. Per prima cosa lavate i vasetti di vetro, riempiteli di acqua per 3/4 e metteteli dentro il forno a microonde. A questo punto, azionatelo al massimo della potenza per circa tre minuti, fino a quando non vedete che l’acqua inizia a bollire.

Infine, utilizzando un guanto da cucina o un canovaccio, estraete i vasetti, buttate l’acqua e asciugateli per poterli utilizzare subito.

Fonte foto: https://it.pinterest.com/pin/834503005924089502/

Non perderti le altre golose ricette di Primo Chef, lascia la tua email qui sotto:

Privacy Policy
Se ti è piaciuta la ricetta, condividila sui social!

ultimo aggiornamento: 09-03-2018

Elisa Mahagna

X