Come fare il purè al cavolfiore

Come fare il purè al cavolfiore

Come fare il purè al cavolfiore

chiudi

Il purè al cavolfiore è un contorno tipico del giorno del Ringraziamento: una crema vellutata e dal sapore davvero avvolgente.

Il purè di cavolfiore è il contorno ideale per accompagnare secondi piatti nel periodo autunnale e invernale: grazie al mix con le patate potete realizzare un piatto davvero gustoso. Se volete renderlo ancora più invitante potete provare a gratinarlo al forno. Il cavolfiore è un ortaggio tipico dell’invero ed è una verdura le cui proprietà fanno bene alla salute e alla dieta, grazie alle sue poche calorie.

DIFFICOLTA’: 1

COTTURA: 15 ‘

TEMPO DI PREPARAZIONE: 15′

INGREDIENTI: *4 persone*

PREPARAZIONE:

  • 1,4 kg di cavolfiore
  • 1 kg di patate
  • 40gr di grana padano
  • 1/2 spicchio di aglio
  • sale grosso
  • sale fino
  • olio extravergine di oliva
  • noce moscata
  • pepe nero
  • acqua

PREPARAZIONE
Per preparare il vostro purè al cavolfiore iniziate con il pulire le verdure: per il cavolfiore dovete con l’aiuto di un coltellino eliminare le foglie esterne e tagliare il torsolo. Staccate poi le cime staccandole con le mani o facendo una piccola incisione alla base. Lavate bene sotto acqua corrente e poi metterli su un asciugamano pulito ad asciugare.

Prendete le patate e sbucciatele, tagliatele a metà e poi ancora in quarti. Mettete in una pentola a pressione sia le patate a pezzi, le cime dei cavolfiori, un filo di olio extravergine di oliva, il mezzo aglio sbucciato e tritato e un cucchiaino di sale grosso. Aggiungete acqua finchè le verdure non saranno coperte e cuocete per 5 minuti (contateli da quando la pentola a pressione inizia a fischiare).

Se non avete la pentola a pressione potete fare lo stesso procedimento in un pentola normale e il tempo di cottura si alzerà a 40 minuti.

Quando le verdure saranno cotte al punto giusto prendete il mixer ad immersione e usatelo per ridurre il cavolfiore e le patate ad un composto omogeneo.

Aggiungete il pepe a piacere e mantecate per qualche minuto per far asciugare il purè: prendete la noce moscata e aggiungetene una grattugiata leggera.

Non vi resta che servire il purè al cavolfiore ai vostri ospiti.

BUON APPETITO

Fonte foto: Pinterest