Agnello con salsa aioli, barbabietola e funghi: la ricetta del film Il sapore del Successo

Ingredienti:
• 1 filetto di agnello
• 185 ml di olio evo
• 4 rametti di timo
• 2 rametti di rosmarino
• 1 spicchio di aglio
• 2 tuorli
• 1 cucchiaino di senape di Digione
• 1 cucchiaino di aceto di vino bianco
• 250 ml di succo di barbabietola
• 1 barbabietola
• 10 funghi
• 1 carciofo
• 4 pomodorini
• sale q.b.
difficoltà: media
persone: 2
preparazione: 15 min
cottura: 30 min

Scopriamo come preparare l’agnello del film Il sapore del successo, un piatto stellato perfetto per impressionare i vostri ospiti.

Parla di riscatto attraverso la cucina il film Il sapore del successo, una commedia leggera condita con un velo di romanticismo. Il protagonista (Bradley Cooper) è uno chef di successo che vanta due stelle Michelin. A causa di alcune scelte sbagliate perde il suo ristorante a Parigi e dopo un periodo trascorso negli Stati Uniti decide di rimettersi in carreggiata e ottenere la terza, agoniata stella. Tra i piatti del menù del suo ristorante c’è l’agnello con salsa aioli, barbabietola e funghi.

La ricetta, come tutte le altre presenti nel film, è stata donata dal famoso chef Marcus Wareing, a lungo spalla di Gordon Ramsey. La preparazione non è molto articolata, tuttavia come tutti questi piatti richiede attenzione e cura nell’impiattamento. Scopriamo insieme come portare in tavola l’agnello del film Il sapore del successo.

Agnello con salsa aioli, barbabietola e funghi
Agnello con salsa aioli, barbabietola e funghi

Come preparare l’agnello del film Il sapore del successo

La sera prima mettete a marinare l’agnello con 50 ml di olio, l’aglio e le erbe aromatiche. Per cuocerlo, scaldate in una padella due cucchiai di olio e rosolate bene l’agnello finché non si sarà scurito. Aggiungete quindi anche il burro a cubetti e nappate la carne (irroratela con un cucchiaio) portandola a cottura. Ci vorranno circa 10 minuti.

Quando l’agnello sarà pronto, trasferitelo su un piatto a riposare e nella stessa padella cuocete i funghi e il carciofo tagliato in quattro. Ricordatevi di regolare di sale.

Preparate la salsa aioli montando con le fruste i tuorli con la senape e l’aceto. Aggiungete a filo 125 ml di olio e quando il composto risulterà spumoso e ben montato, aggiungete il succo di barbabietola. Mettete il composto in un biberon da cucina e raffreddatelo in frigorifero.

Per preparare la barbabietola, massaggiatela con 5 ml di olio e sale, avvolgetela nella carta alluminio e infornatela a 160 °C per 3 ore. Una volta pronta, sbucciatela e fatela raffreddare, per poi ricavarne delle strisce.

Cuocete anche al forno dei pomodorini, non presenti nella ricetta originale, ma da noi inseriti per dare al piatto un tocco di colore in più. Non dovrete fare altro che cuocerli a 180°C per 30 minuti.

Componiamo il piatto disponendo una fetta di filetto di agnello, la salsa alla barbabietola e completando con barbabietola, funghi, carciofi e pomodorini.

Amate le ricette dei film? Provate anche l’halibut con uova confit.

Aggiungi al ricettario

ultimo aggiornamento: 12-03-2019

X