La straordinaria conduttrice di È sempre mezzogiorno condivide il profondo impatto che il tumore ha avuto sulla sua vita e su coloro che le sono più cari.

Antonella Clerici sta passando un bellissimo periodo, sia in famiglia con il diploma dell’adorata figlia Maelle, ma anche a lavoro, poiché durante la presentazione dei palinsesti Rai per l’autunno 2023, è stata annunciata la sua partecipazione sia alla quarta stagione di È sempre mezzogiorno, in onda dal Lunedì al Venerdì, che a The Voice Kids.

Tuttavia, nonostante la vita della conduttrice possa sembrare perfetta agli occhi dei suoi fan, nel passato ha dovuto affrontare una terribile scoperta: la malattia della madre, un tumore che purtroppo è stato difficile da accettare e che gliel’ha portata via poco dopo la diagnosi.

Come pesare la pasta
e il riso senza bilancia?

Antonella Clerici
Antonella Clerici

La mamma di Antonella Clerici malata di melanoma

Non tutti sono a conoscenza del fatto che, come Antonella Clerici ha ammesso personalmente, il 17 luglio 1995 ha subito la perdita improvvisa di sua madre a causa di un melanoma maligno. La conduttrice ha raccontato che tutto è accaduto in modo improvviso. Come ha confessato al settimanale Di Più qualche tempo fa, sua madre era appena tornata da un viaggio in Messico, radiosa come sempre, abbronzata, felice e piena di progetti per il futuro, essendo ancora giovane a soli 55 anni. “La riempivo di baci e abbracci – racconta -. Cercavo di farmi forza con lei, di apparire serena di vivere con gli istanti come se fossero eterni”.

Dopo questa dolorosa esperienza, Antonella ha deciso di impegnarsi in un nuovo progetto. Negli anni successivi è diventata ambasciatrice dell’AIRC, l’Associazione Italiana per la Ricerca sul Cancro. Durante il suo coinvolgimento con l’associazione, si è verificato un altro tragico evento che ha portato Antonella a riflettere profondamente.

Antonella Clerici: il ricordo del tumore della madre e di Fabrizio Frizzi

Antonella spiega che è nostro dovere ascoltare il nostro corpo e non dimenticare di amarci. Sottolinea che è fondamentale ricevere una diagnosi il prima possibile, poiché oggi possiamo convivere con molte forme di cancro. “Prima viene fatta la diagnosi, meglio è, perché oggi possiamo convivere con tante forme di cancro. E l’ho capito, l’ho capito soprattutto dopo la partita di Fabrizio, con cui ho condiviso questo ruolo di ambasciatore insieme a Carlo Conti“.

Fabrizio Frizzi, noto conduttore televisivo e grande amico di Antonella, è stato un ambasciatore dell’AIRC per molti anni. Dopo aver affrontato una grave malattia, ha insegnato ad Antonella che il lavoro non è l’unico aspetto importante nella vita, ma che la prevenzione e l’atteggiamento con cui si affronta la vita fino all’ultimo giorno sono fondamentali. Nonostante il cancro, Fabrizio non ha mai perso il suo sorriso fino all’ultimo giorno della sua vita, lasciando un’importante lezione a tutti coloro che lo conoscevano.

Leggi anche
Antonella Clerici, la scoperta del tumore mortale: solo 3 mesi di vita

Riproduzione riservata © 2024 - PC

ultimo aggiornamento: 27-08-2023


Cubetti di basilico

Carlo Cracco e la separazione dalla moglie: fan increduli per la fine della coppia