Il Festival internazionale della cucina vegetariana ha eletto Antonio Cuomo come vincitore assoluto.

The Vegetarian Chance, ovvero la competizione internazionale di cucina vegetariana ha eletto come vincitore il cuoco Antonio Cuomo. La manifestazione si è svolta nel fine settimana del 12 e 13 maggio 2018, presso la Fabbrica del Vapore di Milano, proponendo un’importante riflessione. Infatti, l’obiettivo è di  pensare a come l’alimentazione possa influire sulle condizioni dell’ambiente che ci circonda.

Antonio Cuomo, vincitore di The Vegetarian Chance, edizione 2018 e il suo piatto veg

Lo chef che ha vinto la manifestazione internazionale, giunta alla quinta edizione, è italiano.

Antonio Cuomo
Fonte foto: https://www.facebook.com/RistoranteRatana/photos/

Antonio Cuomo, con il suo piatto: Pasta con fagioli, albicocche e basilico ha conquistato tutti. Di grande originalità, dove le albicocche hanno preso il posto del pomodoro creando un contrasto di sapori in grado di fondersi perfettamente; il piatto proposto dallo chef ha stupito la giuria, che se ne è innamorata. Nonostante non sia amante del sushi, il cuoco ha saputo riproporre la tradizione nipponica nelle sue sfaccettature, dove il sapore agrodolce ha dato il tocco finale; di gran classe.

I piatti in finale ed il loro legame con il tema della competizione

Il piatto proposto da Antonio Cuomo, inoltre, completamente vegano, rispecchia perfettamente il tema dell’edizione 2018 di The Vegetarian Chance: “mangia la foglia, salva il pianeta“. La cucina vegetariana viene vista come fulcro da cui partire per preservare il nostro pianeta e vivere in armonia con l’ambiente che ci circonda; garantendo il benessere di tutti i suoi abitanti.

Al secondo posto si è classificata Yoshiko Hondo: chef giapponese che ha portato al Festival le tradizioni e la cultura del suo Paese, con piatti raffinati abbinati a gesti rituali. Anche i piatti della chef nipponica, così come del cuoco italiano, hanno espresso a fondo l’obiettivo della competizione. Diversi metodi che però hanno il fine comune di approcciarsi con grande originalità  e competenza alla cucina vegetariana.

Fonte foto: https://www.facebook.com/RistoranteRatana/photos/

Scopri cosa devi fare se sei venuto a contatto con persone positive al Covid 19


La sfogliatella da record: settantacinque chilogrammi di dolcezza

Perché bere soltanto il caffè quando lo si può anche mangiare?