Ingredienti:
• 16 asparagi
• 150 g di pangrattato
• 100 g di farina 00
• 2 uova
• 1 l di olio di semi
• sale q.b.
• formaggio grattugiato q.b. (facoltativo)
difficoltà: facile
persone: 4
preparazione: 15 min
cottura: 18 min

Asparagi fritti avvolti in una croccante e gustosa panatura. Da provare anche con gli asparagi bianchi.

Gli asparagi fritti sono l’idea giusta se siete alla ricerca di una proposta sfiziosa per servire una delle verdure più amate del periodo primaverile.

La preparazione di questo contorno è piuttosto semplice, dato che non richiede passaggi lunghi o complicati, noi inoltre vogliamo proporveli con panatura classica con uovo e pangrattato ma anche avvolti in una croccante pastella… quale vi piacerà di più? La stessa ricetta può essere seguita anche per preparare gli asparagi bianchi dal sapore molto più delicato rispetto a quelli verdi.

10 ricette per tenersi in forma

Asparagi fritti
Asparagi fritti

Preparazione degli asparagi fritti

  1. Per preparare gli asparagi impanati e fritti iniziate sciacquando accuratamente gli asparagi, eliminate la parte del gambo più dura e fateli cuocere a vapore per circa 10-15 minuti.
  2. Una volta passato il tempo metteteli a raffreddare e poi passateli uno a uno nella farina, nelle uova sbattute con un pizzico di sale e da ultimo nel pangrattato arricchito, a piacere, con qualche cucchiaio di formaggio grattugiato.
  3. Ponete un’ampia padella sul fuoco, scaldate l’olio e friggete fino a quando non saranno ben dorati. Serviti gli asparagi ben caldi, buon appetito.

Questa e molte altre ricette con gli asparagi vi aspettano per gustare in mille modi un’ortaggio buonissimo e sano.

La variante degli asparagi fritti in pastella

Asparagi in pastella
Asparagi in pastella

Se volete preparare la ricetta degli asparagi fritti in padella con la pastella non dovrete fare altro che lavorare gli asparagi nel medesimo modo indicato nella ricetta base. Una volta che la verdura sarà cotta e fredda potete preparare la pastella: mescolate 150 ml di acqua frizzante fredda con 200 g di farina 00 e 1 uovo. Mescolate velocemente con una frusta e poi lasciatela riposare in frigo per circa 30 minuti. A questo punto scaldate l’olio, tuffate gli asparagi nella pastella ben fredda e fateli friggere!

Il risultato sarà estremamente croccante e goloso, inoltre potete anche decidere di sostituire un po’ di acqua con della birra bionda per avere una sfumatura diversa e più decisa di sapore.

Conservazione

Vi consigliamo di conservare al caldo gli asparagi ma di consumarli a breve dopo averli preparati in modo da gustarli al meglio. Sconsigliamo la congelazione in freezer.

0/5 (0 Reviews)

Clicca qui per seguire Primo Chef su Instagram
Clicca qui per seguire Primo Chef su TikTok
Clicca qui per seguire la nostra pagina Facebook
Clicca qui per entrare nel nostro gruppo
Clicca qui per iscriverti al nostro canale Telegram
Clicca qui per seguire Primo Chef su Twitter

Riproduzione riservata © 2022 - PC

ultimo aggiornamento: 14-03-2022


Frittata con rucola: in padella o al forno, un secondo sempre perfetto

Risotto con gamberetti e rucola: il primo piatto cremoso