Ingredienti:
• 110 g di farina di riso
• 85 g di fecola di patate
• 2 banane mature
• 120 g di zucchero
• 60 g di latte
• 2 uova
• 60 g di olio di semi
• 50 g di noci
• 1 bustina di lievito per dolci
• zucchero a velo q.b.
difficoltà: facile
persone: 8
preparazione: 15 min
cottura: 40 min

Semplicemente irresistibile, il banana bread senza glutine è il dolce perfetto per i celiaci che non vogliono rinunciare a niente!

Fortunatamente si fa sempre meno fatica a trovare cibi senza glutine, tuttavia il piacere di preparare in casa gustosi manicaretti rimane. Ecco perché oggi vediamo insieme come preparare un soffice banana bread senza glutine. Letteralmente pane alla banana, questo dolce umido tipico della cucina americana, ha conquistato anche il nostro palato proprio per il sapore deciso e dolce delle banane.

Spesso le ricette senza glutine richiedono particolari miscele di farina. Noi per agevolarvi in questa preparazione, abbiamo scelto della semplice farina di riso e della fecola che sappiamo appartenere alla categoria di farine senza glutine. Per conferire alla ricetta una nota croccante potete aggiungere nell’impasto delle noci oppure puntare tutto sulla golosità con delle gocce di cioccolato.

9 ricette autunnali per la tua tavola

Banana bread senza glutine
Banana bread senza glutine

Come preparare il banana bread senza glutine

  1. Innanzitutto sbucciate le banane, che dovranno essere ben mature e schiacciatele con una forchetta in modo da ottenere una sorta di purea.
  2. Unite anche l’olio, le uova e il latte (potete optare per una variante vegetale in caso di intolleranze, ottimo quello di riso) e mescolate bene.
  3. Aggiungete quindi lo zucchero, la farina di riso, la fecola e il lievito, mescolando bene in modo da evitare che si formino dei grumi.
  4. Versate l’impasto in uno stampo da plumcake rivestito di carta forno e cuocete a 180°C per 40 minuti. Prima di sfornare fate sempre la prova stecchino, verificando che esca asciutto. In caso contrario proseguite la cottura a colpi di 5 minuti.
  5. Sfornate il banana bread con la ricetta senza glutine e lasciatelo raffreddare completamente prima di servirlo.
  6. A piacere decorate con una spolverata di zucchero a velo.

Per rendere la ricetta più golosa potete unire 150 g di gocce di cioccolato o altrettante noci tritate grossolanamente come ultimo step prima della cottura.

Conservazione

Conservate il banana bread senza glutine in una campana di vetro per circa 3/4 giorni fuori frigo. In alternativa, potete congelarlo a fette e scongelarlo all’occorrenza.

Siete alla ricerca di altri dolci senza glutine? Provate il nostro delizioso budino alla cannella!

3.3/5 (3 Reviews)
Ricette al forno

ultimo aggiornamento: 09-04-2021


Soffice e profumata, la torta di albicocche è perfetta per la colazione

Torta caprese al cioccolato: la ricetta per un dolce golosissimo