Ingredienti:
• 200 g di cioccolato fondente
• 30 g di cacao amaro
• 300 g di mandorle
• 200 g di burro
• 220 g di zucchero
• 5 uova
• zucchero a velo q.b. per guarnire
difficoltà: facile
persone: 8
preparazione: 20 min
cottura: 45 min

Torta a base di cioccolato e mandorle tipica di Capri, ma diffusa anche nella zona tra Sorrento e Amalfi: è la caprese al cioccolato, ecco come si prepara!

La torta caprese al cioccolato è un vanto dell’isola di Capri e la particolarità di questa ricetta sta tutta nel fatto che è priva di lievito e farina. Sembra proprio che l’origine di questa torta derivi dalla dimenticanza da parte del pasticcere di aggiungere la farina.

Come per tutte le ricette anche per la torta caprese napoletana ci sono moltissime varianti, ecco la ricetta senza lievito e farina.

Torta caprese
Torta caprese

Preparazione della torta mandorle cioccolato

  1. Per preparare la torta caprese senza glutine iniziate montando le uova con lo zucchero per 10-15 minuti in modo da ottenere un composto chiaro e spumoso.
  2. Nel frattempo, fate tostare le mandorle in forno e fatele raffreddare.
  3. Proseguite facendo sciogliere il burro e il cioccolato a bagnomaria, poi tritate le mandorle insieme al cacao amaro in polvere, in modo da ottenere una farina grossolana.
  4. Aggiungete alle uova montate con lo zucchero le mandorle tritate e il cioccolato fuso un po’ alla volta, facendo attenzione a non smontare il composto.
  5. Trasferite l’impasto così ottenuto all’interno di una teglia foderata con carta da forno. Infornate in forno già caldo a 170° e fate cuocere per 45 minuti.
  6. Prima di spegnere il forno, verificate la cottura con lo stecchino. Diversamente dalle altre torte, in questo caso lo stecchino deve uscire umido.
  7. Spegnete il forno e lasciate riposare la torta per 10 minuti all’interno del forno socchiuso poi togliete dal forno e lasciate raffreddare completamente.

Se questa ricetta vi è piaciuta vi consiglio di provare anche quella per preparare la cheesecake al cioccolato.

Conservazione

Questa torta può essere conservata per circa 3-4 giorni in un luogo fresco e asciutto e sotto una campana di vetro per dolci o altro apposito contenitore. Inoltre potete anche pensare di congelarla in freezer per farla durare più a lungo (in questo caso meglio senza lo zucchero a velo già spolverato sulla torta).

5/5 (1 Review)

Banana bread senza glutine: delizioso per la merenda

Tutti la amano, pochi la sanno cucinare davvero: ecco a voi la pasta al pomodoro!