Biscotti di Pasqua senza burro: un dolce da preparare con in bambini

Deliziosi biscotti di Pasqua senza burro

Ingredienti:
• 300 g di farina
• 100 g di zucchero
• 100 ml di olio di semi
• 2 uova
• 1 bustina di lievito per dolci
• 50 g di ovetti di cioccolato
difficoltà: facile
persone: 6
preparazione: 15 min
cottura: 15 min

Con l’arrivo delle feste è sempre bello preparare con l’aiuto dei più piccoli dei dolcetti. Provate questi biscotti di Pasqua con ovetti colorati.

Quando pensiamo ai dolci di Pasqua immediatamente il pensiero va a uova di cioccolato e colomba. Tuttavia è possibile preparare altre prelibatezze, senza dover ricorrere a ricette complicate come quelle dei grandi lievitati, che però sono in grado di far contenti grandi e piccini. I biscotti di Pasqua senza burro per esempio sono dei semplici frollini arricchiti con ovetti di cioccolato tritati grossolanamente.

Se però desiderate riciclare un po’ del cioccolato delle uova, potete utilizzare quello per dar vita ai vostri biscotti pasquali. Per cercare di rimanere leggeri, visti i pranzi ricchi a cui ci stiamo preparando, ho scelto per voi questa ricetta di biscotti senza burro: fragranti e profumati, vi conquisteranno!

Biscotti di Pasqua senza burro
Biscotti di Pasqua senza burro

Come preparare i biscotti pasquali

Cominciamo con il preparare la base dei biscotti senza burro, una sorta di pasta frolla però più leggera. Il bello di questa preparazione è che si presta a moltissime varianti e per la particolare consistenza è adatta anche a essere lavorata con i più piccoli.

Mettete in una ciotola le uova e sbattetele con l’olio, in modo da creare un’emulsione. Aggiungete quindi la farina, setacciata con il lievito e lo zucchero, poco per volta, mescolando dapprima con un cucchiaio di legno. Quando l’impasto comincerà a rassodarsi, mettetelo da parte un attimo.

Tritate grossolanamente al coltello gli ovetti colorati ripieni di cioccolato. Per questa operazione di consiglio di utilizzare quelli simili ai confetti, ma in alternativa andrà benissimo anche del cioccolato avanzato delle uova.

Unitelo all’impasto, trasferitelo su una spianatoia e impastate velocemente. Formate un panetto, avvolgetelo nella pellicola e lasciatelo riposare in frigorifero per un’oretta.

Prelevate poi delle piccole porzioni, grandi circa come delle noci, dategli la forma di una pallina e disponetele ben distanziate su una teglia rivestita di carta forno. Appiattitele leggermente con il palmo della mano e cuocete a 180°C per 15 minuti.

Appena sfornati i vostri biscotti risulteranno piuttosto morbidi pertanto vi consiglio di lasciarli raffreddare completamente prima di spostarli dalla teglia.

Provateli anche utilizzando la ricetta della pasta frolla vegana.

Aggiungi al ricettario

ultimo aggiornamento: 26-03-2019

X