Ingredienti:
• 4 bistecche di controfiletto di vitello
• 4 spicchi di aglio
• 1/2 bicchiere di olio extravergine di oliva
• 2 limoni
• 3 cucchiai di aceto
• 1 cucchiaino di senape
• 1 rametto di rosmarino
• 4 foglie di basilico
• 5 ciuffi di prezzemolo
• 8 foglie di menta
• 4 filetti di acciuga
• sale q.b.
difficoltà: facile
persone: 4
preparazione: 5 min
cottura: 10 min

Se cercate un secondo piatto facile e veloce allora la bistecca del curato è ciò che fa al caso vostro. Ecco come si prepara la ricetta umbra.

Questa volta dobbiamo ringraziare la cucina umbra per una ricetta che diventerà il vostro salvacena preferito: la bistecca del curato. Se infatti non ci vuole chissà quale abilità per preparare una fettina di carne in padella, renderla tenera e saporita potrebbe non essere così semplice. Non dovete immaginarvi chissà quali ingredienti particolari, piuttosto un loro sapiente utilizzo.

Vi serviranno infatti erbe aromatiche fresche (rosmarino, prezzemolo e menta), aglio abbondante, acciughe sott’olio, aceto e senape. Insomma, una ricetta non per deboli di palato! Con il suo sapore intonso, la bistecca del curato si sposa alla perfezione con qualsiasi contorno, sta a voi scegliere quale. Vediamo insieme come si cucina.

9 ricette autunnali per la tua tavola

Bistecca del curato
Bistecca del curato

Come preparare la ricetta della bistecca del curato

  1. Per prima cosa preparate la salsa. Riunite sul tagliere le erbe aromatiche, l’aglio e le acciughe e tritatele finemente al coltello.
  2. Mettetele in un vasetto di vetro munito di tappo e copritele con olio, aceto, senape e succo di limone.
  3. Aggiungete un pizzico di sale, chiudete e agitate in modo da ottenere un’emulsione.
  4. Condite le fettine di carne con sale e pepe da entrambi i lati.
  5. Cuocetele in padella con un filo di olio giusto il minimo necessario o tenderanno ad asciugarsi.
  6. Adagiatele poi nei piatti e conditele con l’emulsione preparata.
  7. Servite immediatamente.

Se il sapore deciso dell’aglio non dovesse essere di vostro gradimento potete dimezzarne la quantità oppure sostituirlo con dello scalogno tritato al coltello. Semplice e saporito, anche il filetto di manzo alla griglia è perfetto per essere condito con questo delizioso mix di sapori.

Conservazione

La bistecca del curato tende a diventare asciutta se consumata il giorno seguente pertanto vi sconsigliamo di non conservarla ma gustarla al momento.

0/5 (0 Reviews)

Riproduzione riservata © 2021 - PC

ultimo aggiornamento: 03-11-2021


Minestrone alla genovese: ecco come fa a essere così buono

Come preparare un perfetto pesto vegano