Ingredienti:
• 330 gr di farina 00
• 150 ml di acqua
• 60 ml di olio di semi
• 45 g di zucchero di canna
• 12 g di lievito fresco
• latte di soia q.b.
difficoltà: facile
persone: 12
preparazione: 20 min
cottura: 25 min
kcal porzione: 150

Soffici, leggere e profumate, le brioche all’acqua sono perfette per la colazione o la merenda e hanno solo 150 calorie!

Quando si è a dieta (e certe volte ci sembra di esserlo perennemente), una delle più grandi rinunce è proprio il dolce. Per questo oggi vediamo come preparare le brioche all’acqua ossia delle brioche light con solo 150 calorie, ottime da gustare a colazione o a merenda. Si tratta di un dolce facile e veloce che volendo può essere arricchito con della marmellata (meglio se senza zuccheri).

Soffici e profumate, queste brioche senza uova, latte né burro, sono perfette anche per coloro che seguono una dieta vegana. Non ci sono scuse, quindi, per non preparare questa golosa ricetta dolce e coccolarvi ogni mattina con una brioche inzuppata nel cappuccino. Curiosi di scoprire la ricetta delle brioche fatte in casa?

Brioche all'acqua
Brioche all’acqua

Come preparare la ricetta delle brioche all’acqua

Il procedimento di queste brioche senza uova né burro ricorda quello di un classico pan brioche. Ecco come procedere.

  1. Cominciate sciogliendo il lievito nell’acqua tiepida insieme a 5 grammi di zucchero.
  2. A parte, mescolate la farina, lo zucchero e l’olio quindi unite a filo, poco per volta e sempre mescolando, l’acqua.
  3. Impastate dapprima con un cucchiaio, poi trasferite l’impasto su una spianatoia infarinata e finite di lavorarlo a mano. Dovrete ottenere un panetto liscio e omogeneo.
  4. Trasferitelo in una ciotola, copritela con un canovaccio pulito e mettetelo a lievitare nel forno spento con la luce accesa fino al raddoppio. Ci vorranno all’incirca un paio di ore.
  5. Trascorso il tempo di lievitazione, stendete l’impasto con un matterello fino a raggiungere uno spessore di un centimetro.
  6. Con un coltello o con una rotella taglia pasta dividetelo in 12 spicchi quindi arrotolateli proprio come si è soliti fare con i croissant partendo dal lato lungo e andando verso la punta.
  7. Adagiateli su una teglia rivestita di carta forno e lasciateli lievitare sempre nel forno spento per un’ora.
  8. Spennellate le vostre brioche all’acqua con del latte di soia e infornatele a 180°C per 25-30 minuti.
  9. Lasciatele raffreddare completamente prima di gustarle.

Potete farcire le vostre brioche tagliandole a metà una volta cotte oppure adagiando un cucchiaino di marmellata senza zucchero alla base del triangolo prima di arrotolare.

4.5/5 (2 Reviews)

Scopri i consigli per una casetta di pan di zenzero perfetta

TAG:
Gusto e salute newsletter_ricette

ultimo aggiornamento: 08-11-2020


Golosissima e di stagione: ecco la marmellata di cachi fatta in casa

L’estate di San Martino dura tre giorni e un pochino, ma con questi biscotti… non finisce mai!