Ingredienti:
• 300 g di acqua
• 600 g di farina
• 4 g di lievito di birra
• 20 g di strutto
• 1 broccolo
• 150 g di salsiccia
• 1 spicchio di aglio
• sale q.b.
difficoltà: facile
persone: 4
preparazione: 30 min
cottura: 20 min

Preparati con i più disparati ripieni, i buccateddi sono un piatto tipico di modica che simile a un piccolo calzone. Ecco la ricetta!

Prendete l’impasto del pane, metteteci i più disparati ripieni, chiudete a mezzaluna e il gioco è fatto. Anche senza entrare nel dettaglio capirete che questa ricetta è da provare quanto prima. Stiamo parlando dei buccateddi, i calzoni ragusani preparati in ogni periodo dell’anno. Solitamente si infornano tutte le volte che si realizza l’impasto del pane. La differenza con quest’ultimo infatti sta unicamente per la presenza nell’impasto dello strutto, utile per renderli più friabili una volta cotti.

Questo prodotto tipico viene preparato, a seconda del periodo dell’anno, con ripieni diversi. In occasione delle feste natalizie, quello più diffuso e con broccoli e salsiccia oppure patate e baccalà, ma trattandosi anche di una merenda salata, non mancano le versioni più semplici con pomodoro e mozzarella. Vediamo quindi la ricetta dei tipici calzoni modicani.

10 ricette per arrivare pronti alla prova costume

Buccateddi
Buccateddi

Come preparare i buccateddi con la ricetta originale

  1. Disponete la farina a fontana e versate al centro l’acqua in cui avrete disciolto il lievito. Iniziate a impastare con un cucchiaio poi unite lo strutto a tocchetti e il sale. Piuttosto velocemente, lavorate l’impasto a formare un panetto liscio. Lasciatelo lievitare fino al raddoppio.
  2. Nel frattempo dedicatevi al ripieno. Pulite i broccoli e staccate le cimette, riducendo di dimensione quelle più grandi.
  3. Lessatele in abbondante acqua salata calcolando 5 minuti dalla ripresa del bollore.
  4. Nel frattempo in una padella a parte rosolate la salsiccia sgranata con uno spicchio di aglio. Una volta pronti i broccoli aggiungete anche questi e fate insaporire per qualche minuto. In ultimo regolate di sale e pepe.
  5. Dividete l’impasto lievitato in 8 panetti e stendeteli con il matterello in modo da ottenere uno spessore di un paio di millimetri.
  6. Mettete al centro di ciascuno un po’ di ripieno e chiudete a mezzaluna, sigillando bene i bordi. La ricetta originale prevede che vengano chiusi creando un decoro a cordoncino.
  7. Cuoceteli a 200°C per 30 minuti.

I buccateddi con ricetta che vi abbiamo proposto sono perfetti per la stagione fredda e non possono mancare sulle tavole natalizie assieme a diversi primi piatti sfiziosi. Scegliete il ripieno che preferite: il risultato, come avviene con il più classico calzone, sarà sempre ottimo.

Conservazione

I buccateddi si conservano per 2-3 giorni in un sacchetto di carta. Potete consumarli a temperatura ambiente oppure dopo averli riscaldati per qualche minuto nel forno.

0/5 (0 Reviews)

Clicca qui per seguire Primo Chef su Instagram
Clicca qui per seguire Primo Chef su TikTok
Clicca qui per seguire la nostra pagina Facebook
Clicca qui per entrare nel nostro gruppo
Clicca qui per iscriverti al nostro canale Telegram
Clicca qui per seguire Primo Chef su Twitter

Riproduzione riservata © 2022 - PC

ultimo aggiornamento: 12-12-2021


Dal Rinascimento ai giorni nostri, ecco il cinghiale in dolce forte

Zucca alla carrettiera, gustosa e veloce!