Ricetta salva spesa: Bugie dal carnevale ligure

Le bugie di carnevale sono la versione ligure della chiacchiere e si dice siano buonissime.

chiudi

Caricamento Player...

Chi ha detto che i dolci debbano anche essere costosi non ha provato a fare le bugie liguri. Pochi ingredienti, alcuni di recupero, ed ecco una leccornia che piacerà tanto anche ai bambini.

DIFFICOLTÀ: 3

COTTURA: 20′

TEMPO DI PREPARAZIONE: 20′

INGREDIENTI BUGIE DI CARNEVALE per 6 persone

  • 500 g di farina
  • 50 g di zucchero
  • 50 g di burro
  • 1 uovo e 1 tuorlo
  • un avanzo di vino bianco secco di buona qualità
  • la scorza grattugiata di un limone
  • 1 bustina di lievito per dolci
  • zucchero a velo
  • strutto o olio di semi
  • marmellata (facoltativa)

PREPARAZIONE BUGIE DI CARNEVALE

Impastate la farina con l’uovo, il tuorlo e il burro fuso ma freddo (potete anche fonderlo usando il microonde), lo zucchero, il lievito, la scorza di limone e il vino bianco necessario a ottenere una pasta soda ma elastica (più o meno come quella per le tagliatelle).

Tirate la pasta ricavandone delle sfoglie aventi lo spessore di 2-3 mm, potete usare benissimo la Nonna Papera se l’avete o il matterello. Tagliate la sfoglia in forme diverse, usando la rotella dentata o un coltello: rombi, rettangoli o nastri che potete anche intrecciare.

Friggete le bugie in olio o strutto ben caldi in una pentolino a bordi alti, in modo che il grasso possa avere una buona profondità. Sebbene lo strutto sia di uso tradizionale vi consigliamo di usare l’olio per una frittura più leggera. Friggete le bugie poche alla volta, fino a quando diventano ben dorate. Scolatele e mettetele a perdere l’unto in eccesso su carta da cucina.

Quando le bugie saranno fredde cospargetele di zucchero a velo e gustatele. Potete anche evitare di comprare lo zucchero a velo. Mettete qualche cucchiaiata di zucchero nel mixer e fatelo andare alla massima velocità finché lo zucchero si sarà polverizzato.

Con la stessa pasta potete fare anche i ravioli di Carnevale o bugie ripiene. Stendete una sfoglia, disponetevi dei mucchietti di marmellata, ricoprite con un’altra sfoglia, premete attorno alla marmellata per sigillare bene, e ritagliate con la rotella dentata.
Friggeteli come le bugie.

Si sa, a Carnevale con i grassi non si scherza mica…: “Fagioli grassi di Carnevale“.

Se ti è piaciuta la notizia, condividila sui social!