Ingredienti:
• 4 cachi mela
difficoltà: facile
persone: 8
preparazione: 5 min
cottura: 1 min

La consistenza gelatinosa e il sapore dolce, rendono i cachi essiccati perfetti da gustare da soli o con i formaggi.

Essiccare la frutta permette di avere a disposizione anche qualche mese dopo la fine della loro stagionalità dei prodotti sani, senza zuccheri aggiunti e molto nutrienti. L’usanza di essiccare i cachi arriva dal Giappone, dove la tecnica è nota come Hoshigaki. Si parte dai cachi mela, lavati, sbollentati e asciugati, fatti poi essiccare all’aria per oltre un mese.

Il risultato è un frutto essiccato dal sapore davvero particolare, dolce ma non troppo, la cui consistenza ricorda quella di una gelatina. In Giappone si è soliti servire gli Hoshigaki a fine pasto, come dolce goloso, in Italia invece sono ottimi insieme ai formaggi stagionati. L’abbinamento tra cachi essiccati e formaggio infatti ricalca un po’ quello con le marmellate: la diffidenza iniziale vi garantiamo lascerà il posto allo stupore del primo assaggio!

10 ricette DETOX per rimetterti in forma

Cachi essiccati
Cachi essiccati

Come preparare la ricetta dei cachi essiccati

Per preparare i cachi essiccati come prima cosa assicuratevi di acquistare dei cachi maturi ma sodi, con un picciolo piuttosto lungo e senza segni sulla buccia.

  1. Per ottenere degli ottimi cachi essiccati occorre per prima cosa rimuovere con un pelapatate la buccia: bisogna essere molto delicati per evitare di rompere il picciolo.
  2. Legate al picciolo uno spago.
  3. Appendete i vostri cachi in un luogo areato e asciutto, frapponendo un foglio di carta forno se dovessero poggiare contro il muro e lasciateli essiccare all’aria per un mese, un mese e mezzo.
  4. Una volta settimana, indossando un paio di guanti, massaggiatene la polpa per garantire un’essiccazione uniforme.
  5. Quando i cachi disidratati saranno pronti, potete conservarli semplicemente in un sacchetto di carta oppure in un barattolo di vetro per 4-5 mesi.

Se questa idea vi è piaciuta, ecco le nostre altre ricette con i cachi: sono una più buona dell’altra!

0/5 (0 Reviews)
TAG:
Cachi Ricette autunnali

ultimo aggiornamento: 02-11-2020


Broccoli e funghi in agrodolce: un contorno saporito!

Risotto anti-raffreddore: una ricetta portentosa