Stanchezza e fatica, per molti sono all’ordine del giorno, e il caldo non aiuta. Ecco quali sono i cibi che danno energia all’organismo

Ci sono alcuni periodi dell’anno in cui ci si sente stanchi e fiacchi e se riposarsi è difficile tra calore e impegni, ci si può aiutare con dei cibi particolari che danno energia senza appesantire.

Leggi anche: Acqua aromatizzata: un must have detox per l’estate

Soprattutto nel periodo estivo, il caldo non aiuta chi vede ancora lontane le vacanze e deve concentrarsi sul lavoro o sullo studio. Sentirsi fiacchi e deboli è assolutamente normale, ma al posto di ricorrere a rimedi fai da te, che possono essere dannosi, è molto meglio  iniziare a consumare i cibi giusti.

Innanzi tutto, la regola fondamentale è bere molto acqua, regola che, per altro, deve essere rispettata sempre. Bere poca acqua, può portare a una riduzione della pressione sanguigna e quindi all’ipertensione.

Ci sono poi diversi cibi che possono essere consumati come spuntini durante il giorno o a colazione, come le mandorle, che sono ricche di ferro magnesio e zinco e danno un sprint in più per vivere appieno la giornata. Anche le banane sono un’ottima idea per uno spuntino sano e energizzante: sono ricche di vitamine e sali minerali che vengono a mancare con caldo e spossatezza.

Tra i cibi – spuntini, non bisogna sottovalutare i semi di girasole, ricchi di minerali, vitamine e omega-3. I semi di Girasoli sono anche ottimi per arricchire e rendere particolari piatti sia salati sia dolci.

In questi periodi, ma anche nelle abitudini di tutti i giorni, è bene preferire l’olio extravergine di oliva per condire i vari cibi. Aiuta a mantenere basso il livello delle LDL, e quindi a combattere malattie cardiovascolari, spesso portate da stress e stanchezza.

Per i pasti principali, ci si può affidare a cibi come carne e salmone, ovviamente senza abusarne. Mangiati in giuste quantità danno il giusto apporto di energie di cui abbiamo bisogno.

Un toccasana per la spossatezza sono le fave, da sole o insieme alla pasta, rappresentano una fonte di vitamine, carboidrati, minerali e proteine.

in momenti di stanchezza  importante assumere fermenti lattici e non c’è nulla di meglio se non iniziare la giornata con un buon yogurt naturale, che è fresco e possiede tutti i nutrienti necessari per iniziare la giornata.

Quando si è  proprio giù di corda, tra i cibi consigliati, troviamo sicuramente la Pappa Reale che è ricca di vitamine del gruppo B, A, C,D,E, acido folico e minerali che rinvigoriscono l’organismo e combattono l’anemia. Il segreto è consumarne una minima quantità ogni giorno con regolarità.

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

Il ricettario d’autunno per piatti gustosi e profumati


Il picnic torna di moda con Tucano

Un antipasto troppo buono potrebbe rovinarvi la cena: lo studio