Sfiziosi, deliziosi, gustosi, da mangiare in un sol boccone: ecco i canapè con salmone e philadelphia.

I canapè con salmone e philadelphia sono degli invitanti stuzzichini che potete servire come antipasto soprattutto nei buffet. Si definiscono canapè quelle piccole tartine realizzate con pancarre o piccoli crostini, sulle quali vengono spalmate creme di formaggio o altre salse e poi farcite con diversi ingredienti, a seconda dei gusti.

La particolarità di questo tipo di antipasto è la dimensione: sono piccole tartine e si mangiano in un unico boccone. Inoltre spesso sono belle da vedere e non solo buone da mangiare e si è soliti sperimentare con molta fantasia. Stupire con gusto, insomma!

Leggi anche: Tartare di tonno al lime e arancia

DIFFICOLTA’: 1

TEMPO DI PREPARAZIONE: 20′

INGREDIENTI: *4 persone*

  • 4 fette di pancarrè
  • 80 gr di salmone
  • 150 gr di philadelphia

PREPARAZIONE:

Per preparare canapè al salmone e philadelphia dovrete innanzitutto scegliere se utilizzare pancarrè o crackers: nel primo caso private il pancarrè dei bordi e create dei quadratini o triangolini. Nel secondo caso, invece, basterà spezzare il cracker e farcire ogni quadratino.

Se avete scelto il philadelfia, spalmatelo sopra ogni cracker o sul pancarrè, poi create la forma che più preferite con il salmone, aiutandovi con un coltellino o con un coppapasta di varie forme. Potrete tagliare il salmone rotondo, a forma di stella per poi andarlo ad appoggiare sopra la tartina. Se volete, potete anche frullare philadelphia e salmone e poi, con un sac-à-poche, andare a guarnire ogni tartina.

I vostri canapè al salmone e philadelphia sono pronti per essere serviti.

Fonte foto: Pixabay

0/5 (0 Reviews)

Riproduzione riservata © 2021 - PC

ultimo aggiornamento: 11-07-2015


Fagioli cannellini in insalata con tonno e spinaci

Mousse di yogurt ai frutti di bosco