Ingredienti:
• 400 g di patate
• 120 g di farina
• 50 g di burro
• 1 tuorlo
• 8 prugne piccole
• 4 zollette di zucchero
• 4 cucchiai di pangrattato
• 50 g di zucchero
• cannella q.b.
• sale q.b.
difficoltà: facile
persone: 4
preparazione: 30 min
cottura: 30 min

Se siete amanti dei dolci veloci i nostri canederli di prugne vi conquisteranno al primo assaggio. Ecco come si preparano con la ricetta alto atesina.

Facciamo un salto in Nord Italia, al confine con l’Austria, per scoprire la ricetta dei canederli di prugne. Questa ricetta tipica dell’Alto Adige dal nome tedesco pressoché impronunciabile per i residenti in altre latitudini, si ispira ai classici canederli e ne rappresenta la versione dolce più diffusa insieme a quella di albicocche.

A differenza della versione salata però, qui il guscio esterno è a base di patate e il tutto viene poi servito con un particolare condimento a base di pane grattugiato, zucchero e cannella. Se non avete modo di provare questo prodotto tipico sul poso è arrivato il momento di prepararlo a casa.

Ricette di Primavera: 9 piatti per la tua tavola

canederli di prugne
canederli di prugne

Come preparare la ricetta dei canederli di prugne

  1. Per prima cosa sbucciate le patate e tagliatele e tocchetti di un paio di centimetri di lato. Lessatele in acqua salata per 15 minuti o fino a che non risulteranno tenere poi passatele allo schiacciapatate e lasciatele raffreddare.
  2. Trasferite la purea in una ciotola e incorporate un cucchiaio di burro fuso e il tuorlo. Impastate velocemente poi aggiungete la farina. Lavorate il tutto fino a ottenere un panetto.
  3. Stendetelo tra due fogli di carta forno fino a ottenere un rettangolo di mezzo centimetro di spessore poi dividetelo in 8 quadrati.
  4. Dividete a metà le prugne, togliete il nocciolo e al suo posto mettete mezza zolletta di zucchero. Posizionate poi il frutto al centro del quadrato e richiudete.
  5. Lessate i canederli in abbondante acqua salata coprendo parzialmente con il coperchio per 8 minuti.
  6. Nel frattempo sciogliete il burro rimasto e amalgamatelo al pane grattugiato, alla cannella e allo zucchero. Una volta pronti i canederli, scolateli e passateli in padella con questo condimento, roteandola delicatamente in modo da ricoprirli. Servite subito.

Noi non possiamo che consigliarvi di provare anche i canederli in brodo, un vero e proprio comfort food perfetto per scaldare le serate invernali.

Conservazione

I canederli alle prugne si conservano in frigorifero per un paio di giorni. È anche possibile congelarli da crudi, ben distanziati e poi distribuirli una volta induriti in sacchetti già porzionati. Al momento di servirli lessateli in acqua e preparate il condimento.

0/5 (0 Reviews)

Clicca qui per seguire Primo Chef su Instagram
Clicca qui per seguire Primo Chef su TikTok
Clicca qui per seguire la nostra pagina Facebook
Clicca qui per entrare nel nostro gruppo
Clicca qui per iscriverti al nostro canale Telegram
Clicca qui per seguire Primo Chef su Twitter

Riproduzione riservata © 2022 - PC

ultimo aggiornamento: 08-06-2022


Risotto ai fagiolini, un primo piatto sfizioso

Fiori di zucca al forno: sì, con la ricetta ligure